Duterte: tossici come gli ebrei

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha comparato la sua sanguinosa campagna antidroga, che ha fatto oltre 3.000 morti, allo sterminio degli ebrei da parte di Adolf Hitler, dicendo che sarebbe 'felice di massacrare' tre milioni di tossicodipendenti. Fonte: La Regione Ticino La Regione Ticino
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....