Auto elettriche, migliorano anche il carattere del guidatore

Giornale di Sicilia ECONOMIA

In questo caso la App Kia Charge rende tutto più semplice, e fa sembrare banale questo radicale cambiamento nelle abitudini.

E inoltre i modelli elettrici Kia hanno autonomia molto elevate.

Lo stesso vale per i rallentamenti: il sistema di recupero dell'energia delle auto elettriche garantisce un efficace decelerazone quando si toglie il piede dall'acceleratore.

Si scopre, ad esmpio, che il guidatore di un auto elettrica pianifica prima il viaggio: anche se nella vita di tutti i giorni, quasi nessuno percorre così tanti chilometri per scaricare la batteria. (Giornale di Sicilia)

Su altri media

Secondo quanto rende noto Acea in particolare, la quota di mercato dei veicoli elettrici a batteria è passata dal 3,5% nel secondo trimestre del 2020 al 7,5% dello stesso periodo di quest’anno. Anche la domanda di auto ibride è fortemente aumentata durante questo periodo di tre mesi, rappresentando il 19,3% delle immatricolazioni di auto nell’Ue (Wall Street Italia)

'Come società puntiamo ad avere 300.000 colonnine al 2030, di cui più della metà ad alta potenza. E' importante, però, che queste infrastrutture siano integrate in ottica smart grid'. Lo ha detto Roberto Colicchio, Head of Business Development Be Charge in occasione del webinar “Le infrastrutture di ricarica, oggi”, organizzato da MOTUS-E (Energia Oltre)

"Nel secondo trimestre del 2021 il numero di registrazioni di veicoli elettrici ha continuato a crescere. La quota di mercato dei veicoli elettrici a batteria è più che raddoppiata, dal 3,5% nel secondo trimestre del 2020 al 7,5% di quest'anno", afferma il rapporto che mostra dati su vendite di veicoli nuovi e le quote di mercato. (Sputnik Italia)

Io voglio vivere in u "I vaccini salvano la vita, invito tutti a mettersi in sicurezza. (Yahoo Notizie)

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica. (Wall Street Italia)

Non ottimale anche la percentuale della Nuova Zelanda, dove solo il 30% è intenzionato a passare all'elettrico. Fra quelli che hanno in progetto l'acquisto di un'auto, il 63% punta su soluzioni ibride o full electric. (GreenCity)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr