Perquisito l'ideatore dei cortei di Milano: è un 19enne. «Distribuì mille Green pass scaricati dal web»

Più informazioni:
Leggo.it INTERNO

Incitava ad azioni illegali. Zeno Molgora invitava sui social i no Green pass a «trovare metodi di protesta nuovi ed eclatanti» per avere «una nuova visibilità», si legge nel decreto di perquisizione.

Movimento italiano» e del gruppo Facebook «No Green Pass Adesso Basta!!

Il 28enne gestiva gruppo Fb con 32mila utenti. Il 28enne Molgora ha sin dall'inizio assunto un rilievo strategico nella campagna di protesta in quanto amministratore della chat Telegram «No Green- pass!

Un giovane milanese di 28 anni, considerato l'ideatore dei cortei no-vax e no Green pass delle ultime settimane a Milano, è indagato per istigazione a delinquere aggravato dal mezzo telematico. (Leggo.it)

Su altre testate

Per questo è stato quindi denunciato anche per ricettazione, con altre due persone destinatarie dei file contenenti i Green Pass e sottoposte a perquisizione e sequestro dei telefoni. (Il Fatto Quotidiano)

Divieti e chiusure, questione di ore: "doppio binario", drastica accelerazione. In alcuni post avrebbe promosso una manifestazione internazionale contro il green pass a Ginevra il prossimo 31 dicembre Nuovo Green pass, si cambia ancora. (LiberoQuotidiano.it)

https://it.sputniknews.com/20211114/a-milano-3-arresti-per-la-manifestazione-dei-no-green-pass-di-sabato---video-13748176.html. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. (Sputnik Italia)

Perquisizione all'ideatore dei cortei No Green pass (che distribuiva anche certificati falsi): è un 19enne

La perquisizione è stata delegata ad Alberto Nobili, coordinatore della sezione distrettuale Antiterrorismo della Procura di Milano. (Ticinonline)

Saranno emesse ulteriori sanzioni ai 257 cittadini identificati nel corso della manifestazione dello scorso sabato nel capoluogo meneghino. Il giovane è ritenuto l’ideatore dei cortei no green pass a Milano (LaPresse)

Per tale motivo, è stato denunciato anche per il reato di ricettazione, unitamente ad altri due soggetti, individuati tra i destinatari dei file contenenti i Green Pass, e sottoposti a perquisizione e sequestro dei device Era l'ideatore e l'organizzatore dei cortei No Green pass di Milano (Prima la Martesana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr