Superbike, Bautista vince in volata gara-1 a Estoril grazie a una super Ducati - Sportmediaset

Sport Mediaset SPORT

Una vittoria che permette a Bautista di aumentare il suo vantaggio nella generale, portando a 27 i punti di vantaggio su Rea

o spagnolo brucia sul traguardo Razgatlioglu e allunga in classifica generale.

A Estoril, lo spagnolo della Ducati ha vinto in volata grazie al gran motore della sua Panigale V4R.

Vedi anche superbike Superbike, disastro Rea-Razgatlioglu: Bautista e la Ducati vincono gara-2 ad Assen. (Sport Mediaset)

Se ne è parlato anche su altri media

Marvin Fritz (Motoxracing Yamaha WorldSBK Team) è finito a terra alla curva 6 mentre Xavi Vierge (Team HRC) è caduto alla curva 7. ndrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) con le gomme slick nelle ultime fasi di gara riesce ad avvicinarsi a Lecuona ma senza passarlo: il pilota lombardo arriva quinto e si mette alle spalle Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK). (WorldSBK)

#EstorilWorldSBK pic.twitter.com/gKdMilpGhQ — WorldSBK (@WorldSBK) May 21, 2022. Al 16° giro Rea va largo e lo spagnolo si porta in seconda posizione alle spalle di Razgatlioglu mentre il nordirlandese perde contatto. (WorldSBK)

Si ricomincia quest’oggi in Portogallo prima con la superpole race, il cui inizio è previsto alle ore 12:00, mentre gara-2 inizierà alle ore 15:00. Grazie alla nostra Diretta LIVE potrete seguire entrambi gli appuntamenti con aggiornamenti in tempo reale per non perdere davvero nulla; non mancate, a più tardi! (OA Sport)

Un errore alla prima curva ha complicato la gara dello spagnolo, ritrovatosi quarto alle spalle di Andrea Locatelli non riuscendo a superarlo prima di qualche giro. Toprak Razgatlioglu non è stato da meno girando a meno di un decimo dal Cannibale, con Alvaro Bautista a chiudere la prima fila. (Sky Sport)

Sarà inoltre possibile seguire in chiaro su TV8 la Superpole Race e gara-2 in differita dalle 18.15. Oggi, domenica 22 maggio, in Portogallo si svolgerà la superpole race e gara-2 del Gran Premio dell’Estoril 2022, valido come terzo atto stagionale del Mondiale Superbike. (OA Sport)

Il gap con Johnny e Toprak era abbastanza ampio ma sentivo che il passo era buono e negli ultimi giri ho capito che avrei potuto lottare per la vittoria. La festa al muretto e nel box esplode quando Alvaro Bautista riesce a superare Toprak Razgatlioglu sotto la bandiera a scacchi. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr