Poste Italiane: documenti per ISEE in pochi click anche a Ragusa Ragusa

Poste Italiane: documenti per ISEE in pochi click anche a Ragusa Ragusa
RagusaNews ECONOMIA

Ragusa - Bastano pochi minuti per ricevere la documentazione necessaria per richiedere l’ISEE o la consistenza patrimoniale direttamente al proprio indirizzo mail certificato.

L’Assistente Digitale “Poste”, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 inclusi i festivi, è un’intelligenza artificiale rappresentata da un “faccino” giallo-blu in grado di indirizzare le esigenze dei clienti di Poste Italiane (RagusaNews)

Su altri media

malattie, ecc.) senza che avvenga un pronto rimpiazzo dell'operatore mancante, con il conseguente maggior disagio che ne deriva in termini di attesa e nonostante il grande impegno e la professionalità dimostrata ampiamente dalle operatrici titolari dell'ufficio, alle quali va il nostro sentito ringraziamento per l'impegno quotidianamente dimostrato" prosegue Marina Lombardi (SavonaNews.it)

Vestiti da imbianchini, legano le cassiere e scappano dalle Poste con 18mila euro. Nessuna violenza, né armi in bella vista. (Ravenna e Dintorni)

Bastano pochi minuti per ricevere la documentazione necessaria per richiedere l’ISEE o la consistenza patrimoniale direttamente al proprio indirizzo mail certificato. L’Assistente Digitale “Poste”, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 inclusi i festivi, è un’intelligenza artificiale rappresentata da un “faccino” giallo-blu in grado di indirizzare le esigenze dei clienti di Poste Italiane (wesud)

Sottrae soldi agli anziani clienti: denunciato direttore di ufficio postale

La decisione del Collegio di Napoli in merito ai 5 buoni fruttiferi postali. La questione è passata poi al Collegio di Napoli che ha esaminato con attenzione i 5 buoni fruttiferi postali. Una delle ultime sentenze pubblicate sul sito dell’Abf riguarda i cointestatari di 5 buoni fruttiferi postali della serie Q/P (4 sottoscritti l’8 maggio 1987 ed 1 il 13 luglio 1987). (InvestireOggi.it)

E’ stata organizzata una manifestazione in Umbria, a Perugia, messa in atto dai sindaci. Purtroppo, siamo ancora in una fase straordinaria e l’ulteriore limitazione di orari e di giorni lavorativi aggrava una situazione già fortemente compromessa”. (umbriacity.it)

È quanto scoperto dai carabinieri di Sorano (Grosseto) che hanno denunciato il direttore di un ufficio postale della zona dell'Amiata a seguito di indagini partire dalla segnalazione di Poste Italiane (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr