Lg non produrrà più smartphone. "Assistenza e aggiornamenti a tempo"

la Repubblica SCIENZA E TECNOLOGIA

LG - tra i pionieri nel lancio del sistema Android - è stata a lungo classificata tra i primi 10 produttori di smartphone al mondo.

Continuerà a sperimentare anche le tecnologie 5G e 6G, anche se non produrrà più cellulari dove installarle

E la LG garantirà l'assistenza in caso di avaria e l'aggiornamento dei software per un periodo variabile, a seconda delle aree geografiche.

Aggredita dai produttori cinesi di smartphone, appesantita dai debiti in questo specifico settore, la società sudcoreana LG lascia la telefonia mobile. (la Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Ormai tutto lo sappiamo e come era trapelato pochi giorni fa, nella giornata di oggi LG ha annunciato l’uscita dal business degli smartphone. Pochi giorni fa l’ammiraglia del 2018 ha ricevuto proprio questo aggiornamento, un tocco di classe considerando l’età. (Tecnoandroid)

LG "continuerà a valutare la possibile vendita di alcuni asset a seguito della chiusura delle proprie attività mobile" (Tiscali.it)

Smartphone LG: cosa succede ai possessori. Come dichiarato dall’azienda stessa, gli smartphone a firma LG non spariranno all’improvviso dai negozi fisici e virtuali di tutto il mondo ma, almeno per alcuni mesi, continueranno a essere disponibili sul mercato per l’acquisto. (Libero Tecnologia)

LG, in passato il terzo più grande produttore di telefoni cellulari, nel corso del tempo ha perso via via spazio a causa della concorrenza degli altri grandi produttori globali. La mossa di chiudere la divisione di telefonia a livello globale rende LG il primo importante marchio di smartphone a ritirarsi completamente dal mercato (L'HuffPost)

Io mi devo fidare della televisione russa? 'L'avvocato della famiglia di Denise ha fatto benissimo ad evitare di andare in televisione prima che gli sia comunicato il test del Dna -continua Nuzzi- lo trovo il minimo sindacale. (Yahoo Notizie)

Nonostante la chiusura della divisione mobile, LG riferisce in un comunicato che intende occuparsi di ricerca e sviluppo nei settori delle tecnologie mobili in ambiti quali il 6G. Non bisogna infatti dimenticare che la chiusura della divisione mobile comporterà licenziamenti per numerose persone (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr