Nardò, Emiliano contestato nella sede della Cgil per l’appoggio al sindaco vicino a Casapound:…

Il Fatto Quotidiano INTERNO

Mi faccia dire, presidente: qui c’è grande amarezza per quanto è successo.

“C’è Casapound in Consiglio Comunale”.

La segretaria generale della Cgil Lecce, Valentina Fragassi, è intervenuta per placare gli animi: “Noi non siamo fascisti, non ci comportiamo come i fascisti.

E ancora: “La Regione Puglia inizia una battaglia per lo scioglimento di Forza Nuova e Casapound, la condurremo fino alla fine. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Io farò dì tutto per quelle che sono le mie energie perché il governo prenda una decisione forte. (BAT Magazine)

Letta ha oggi chiesto lo scioglimento dì Forza Nuova e ovviamente automaticamente anche di Casapound (TarantoBuonaSera.it)

Intervenendo a Nardò, come aveva già fatto a Lecce, la segretaria Fragassi ha detto - rivolgendosi al presidente Emiliano - che «sui valori costituzionali noi non siamo disposti a trattare, perché sono valori di tutti, non della Cgil». (Corriere del Mezzogiorno)

“Sono venuto a dare la solidarietà alla Cgil dopo i fatti di Roma. Oggetto della contestazione: il sostegno in campagna elettorale a favore del rieletto sindaco Pippi Mellone, sostenuto anche da formazioni di estrema destra. (TeleRama News)

Io farò dì tutto per quelle che sono le mie energie perché il governo prenda una decisione forte. (Giornale di Puglia)

A Lecce ha portato la sua solidarietà il presidente della Regione Michele Emiliano. Io farò dì tutto per quelle che sono le mie energie perché il governo prenda una decisione forte. (Ilikepuglia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr