F1, Domenicali: "Ho visto una Ferrari più competitiva rispetto al 2020"

F1, Domenicali: Ho visto una Ferrari più competitiva rispetto al 2020
Per saperne di più:
Corriere dello Sport.it SPORT

Sulle gare sprint. Domenicali si è poi soffermato sulle gare sprint, tema di dibattiti contrastanti nelle ultime settimane: "Stiamo definendo gli ultimi dettagli.

Mercedes e Red Bull sono un pochino sopra rispetto a tutti gli altri, ma i ranghi sono molto più compatti rispetto allo scorso anno.

Speriamo di definire tutti i dettagli per la sperimentazione che confermo dovrebbe avvenire a Silverstone per poi riproporla il prossimo anno"

"Credo di aver visto una Ferrari molto più competitiva rispetto allo scorso anno. (Corriere dello Sport.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Imola è tornata a ospitare la Formula 1, GP dell'Emilia Romagna che ha guadagnato un posto in calendario. Ma i ranghi sono molto molto più compatti rispetto allo scorso anno (Autosprint.it)

La complessità mondiale ci porta a una grandissima cautela, ma l'obiettivo è quello di portare a termine il Mondiale a 23 gare”. L'amministratore delegato e presidente della Formula 1 fissa l'obiettivo e aggiunge: "Una gara in Sudafrica? (La Gazzetta dello Sport)

L’ex team principal della Ferrari ha poi spiegato le differenze tra una Formula 1 con il pubblico e una senza Abbiamo cautela ma l’obiettivo è quello di portare a termine un calendario con 23 gare”, ha detto Stefano Domenicali a Rai Radio Uno. (FormulaPassion.it)

Domenicali: "L'obiettivo è portare a termine la stagione con 23 GP" - Sportmediaset

Il successo del primo Gp in Bahrain ha dimostrato una grande dinamicità in pista. tefano Domenicali traccia un piccolo bilancio dopo il primo Gran Premio in Bahrain. (Tuttosport)

Radio anch’io sport – Intervista a Stefano Domenicali (dal minuto 29 circa) Calendario a 23 gare. “Quest’anno è ancora più complesso dello scorso anno – ha detto Domenicali -. (Circus Formula 1)

Mercedes e Red Bull sono un pochino sopra rispetto a tutti gli altri, ma i ranghi sono molto più compatti rispetto allo scorso anno. Dobbiamo essere pronti a cambiare le cose, ovviamente abbiamo dei piani alternativi", ha detto l'ad e presidente della Formula 1, Stefano Domenicali, alla Rai. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr