Covid: Azzurri allo Spallanzani, al via ciclo di vaccini

Covid: Azzurri allo Spallanzani, al via ciclo di vaccini
Per saperne di più:
Milan News SPORT

- ROMA, 03 MAG - Ha preso il via presso l'ospedale 'Lazzaro Spallanzani' di Roma il ciclo di vaccinazione dei calciatori azzurri del centro sud Italia in vista dei campionati Europei di calcio che inizieranno l'11 giugno da Roma.

A capitanare il gruppo di giocatori che si sottoporranno al vaccino, l'attaccante della Lazio Ciro Immobile.

In mattinata, era toccato ai giocatori del nord presso la struttura Humanitas di Milano, tra quelli 'azzurrabili' segnalati dal ct Roberto Mancini

(Milan News)

Ne parlano anche altri media

Motivo per cui i calciatori della Roma, Spinazzola escluso, che dovranno essere in campo tra tre giorni per la sfida al Manchester United non si sono sottoposti all'iniezione e probabilmente non faranno in tempo ad essere vaccinati. (Tutto Napoli)

In questo caso quello che sta funzionando molto è la collaborazione tra Prefettura, forze dell'ordine, sistema sanitario ma anche la stessa comunità indiana che ha tutto l'interesse a circoscrivere. "L'evolversi della situazione è sottoposta ad attenta sorveglianza, grazie anche al grande impegno delle Uscar" sottolinea ancora lo Spallanzani. (LatinaToday)

Noi calciatori vogliamo essere un esempio per tutti, perché vaccinarsi è importante». Undici calciatori della nazionale si sono vaccinati con il siero Pfizer, appositamente inviato dal commissario Figliuolo, oggi pomeriggio allo Spallanzani di Roma (solitamente hub Moderna). (Corriere della Sera)

Spallanzani: “Dalle analisi, nessun caso di variante indiana a Latina” | Luna Notizie - Notizie di Latina

I vaccinati "romani" sono Lazzari, Acerbi, Immobile, Biraghi, Castrovilli, Insigne, Meret, Di Lorenzo, Politano, Scamacca e appunto Spinazzola Nessun problema comunque, essendo la vaccinazione pre-Europeo totalmente su base volontaria. (TUTTO mercato WEB)

Insieme a lui, il concittadino Lorenzo Insigne, i compagni di squadra Francesco Acerbi, Manuel Lazzari ed il 'rivale' romanista Leonardo Spinazzola. Ringraziamo tutti: i sanitari dello Spallanzani, il Governo e la Figc. (leggo.it)

– In una nota diffusa da Salite Lazio si rende noto che l’Istituto Spallanzani di Roma ha confermato che al momento non è stata identificata alcuna infezione riconducibile alla variante indiana tra i campioni positivi provenienti dalla comunità indiana monitorata a Bella Farnia. (Lunanotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr