Accoltellamento Rimini, il padre del bambino ferito: "È vivo per miracolo"

Accoltellamento Rimini, il padre del bambino ferito: È vivo per miracolo
il Resto del Carlino INTERNO

Sunny e la moglie, originari del Bangladesh, vivono dal 2007 a Poggio Torriana, dove lui lavora alla Focchi.

Ieri mattina l’abbiamo rioperato per rifinire l’intervento, è stato sotto i ferri soltanto un’ora e mezza"

"Nella prima operazione – spiega Tarantini – abbiamo ricostruito la carotide del bimbo.

Ma ieri mattina, dopo la seconda operazione a cui il figlio è stato sottoposto, ha ritrovato la forza di sorridere. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altri media

La seconda è ancora ricoverata in chirurgia d'urgenza, con prognosi di 60 giorni La Tac di controllo e l'esame clinico non hanno mostrato danni neurologici. (leggo.it)

Il piccolo ha lottato con la morte e questa mattina è stato dichiarato fuori pericolo dai sanitari dell’Ospedale Infermi dove è stato operato d’urgenza. Poche parole in un inglese stentato per dire solo che non ricordava nulla e non sapeva perchè aveva appena accoltellato quattro donne e un bambino. (Il Giornale di Vicenza)

Va verso la stazione di Miramare, tenta un’altra rapina ed è qui che ferisce la ragazza di 27 anni pesarese Quando ha ferito la pesarese il somalo si stava dirigendo verso verso la stazione di Miramare. (il Resto del Carlino)

Rimini, è fuori pericolo il bimbo accoltellato sul bus

Tamin è una delle 5 persone ferite sabato a Rimini da Somane Duula, 26enne somalo arrivato in Italia da pochi mesi. Già a casa le altre due donne ferite (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Per fortuna la pesarese è stata solo raggiunta di striscio alla gola dalla punta dell’arma e non ha avuto nemmeno bisogno di cure mediche. na giovane pesarese è tra le vittime dell’aggressore di Rimini che ha accoltellato cinque persone tra cui un bambino di 6 anni, raggiunto alla gola, e che fortunatamente è stato dichiarato fuori pericolo. (corriereadriatico.it)

"La notte di degenza è trascorsa tranquilla e il suo decorso è regolare" si legge nel bollettino medico sulle condizioni del piccolo di soli sei anni, di origini bengalesi, ma nato in Italia. Resta sotto costante osservazione anche dell’équipe di Chirurgia Vascolare diretta dal dottor Salvatore Tarantini, che ha eseguito l’intervento. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr