Sorpresa: i no green pass a Milano erano anarchici

Sorpresa: i no green pass a Milano erano anarchici
Nicola Porro INTERNO

Dimensioni testo Piccolo. Normale. Grande. Le violenze della manifestazione di sabato contro il green pass sono ovviamente da condannare.

Sostiene però Francesco del Vigo sul Giornale, cosa che non scrive nessun altro giornale, che nella manifestazione di ieri a Milano sono stati fermati 50 esponenti degli anarchici e dei centri sociali.

Per ascoltare tutta la Zuppa di Porro di stamattina, clicca qui!

È una straordinaria: sono i soliti due pesi e due misure. (Nicola Porro)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per sabato 16 ottobre è prevista una nuova manifestazione dei No Green pass, che dovrebbero tornare a protestare in corteo per il 13esimo sabato consecutivo (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA). (Sky Tg24 )

Non si è ancora spenta l’eco del corteo no-vax di sabato scorso, che si preannuncia un nuovo sabato di passione. Un lungo corteo preannunciato a Milano per sabato 16 ottobre dal Comitato No Green Pass. (Mi-Tomorrow)

Sabato 16 ottobre nuovo corteo dei No green pass: previsti migliaia di partecipanti Sabato 16 ottobre a Milano si svolgerà un nuovo corteo dei no green pass: gli organizzatori hanno presentato un preavviso alla Questura, che la polizia sta ancora valutando. (Fanpage.it)

Comitato no green pass Milano, 'attendiamo questura su corteo, nessuno parla con noi'

Il sindaco di Milano su Forza Nuova: "Salvini e Meloni prendano le distanze". (LaPresse) “La preoccupazione c’è. Sullo scioglimento di Forza Nuova poi aggiunge: “spetta al Parlamento ma le regole sono chiare. (LaPresse)

Oggi a Roma si terrà il comitato nazionale per l’Ordine e la sicurezza pubblica mentre domani a Milano quello provinciale. Un preavviso inoltrato via mail, che ora la questura sta valutando. (IL GIORNO)

Dalla prima manifestazione in piazza al corteo di sabato scorso sono quasi 200 le denunce inoltrate all’autorità giudiziaria e “sono ormai un centinaio i manifestanti no green pass colpiti da Daspo, denunciati e identificati. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr