Le prime condanne per i no green pass di Milano

Le prime condanne per i no green pass di Milano
Altri dettagli:
MilanoToday.it INTERNO

E sarà la prima volta che i manifestanti si ritroveranno in piazza dopo la data spartiacque del 15 ottobre, quando il certificato verde diventerà obbligatorio per lavorare

Alla sbarra sono finiti due ragazzi arrestati durante la manifestazione del 2 ottobre, non preavvisata e caratterizzata da scontri con le forze dell'ordine a Loreto.

Il tutto mentre per sabato si preannuncia già una nuova manifestazione dei no green pass in centro a Milano (MilanoToday.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Sabato 16 ottobre nuovo corteo dei No green pass: previsti migliaia di partecipanti Sabato 16 ottobre a Milano si svolgerà un nuovo corteo dei no green pass: gli organizzatori hanno presentato un preavviso alla Questura, che la polizia sta ancora valutando. (Fanpage.it)

Per ascoltare tutta la Zuppa di Porro di stamattina, clicca qui! Dimensioni testo Piccolo. Normale. Grande. Le violenze della manifestazione di sabato contro il green pass sono ovviamente da condannare. (Nicola Porro)

Un altro manifestante, anche lui arrestato al termine del corteo del 2 ottobre, ha invece patteggiato una condanna a 6 mesi. – Sono arrivate le prime condanne per i manifestanti No Green Pass arrestati dopo la manifestazione di sabato 2 ottobre che per diverse ore ha paralizzato il centro di Milano (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Le proteste dei No Vax, nuovo corteo in vista e tensioni nella sinistra

L'altra città meta del corteo no green pass della giornata di sabato è stata Milano: da fonti qualificate, si è appreso che la metà dei 57 denunciati dalla questura di Milano fa parte del mondo degli anarchici. (ilGiornale.it)

Il Comitato No Green pass a Milano, come annunciato dall'Adnkronos, ha presentato ieri in questura un preavviso di manifestazione per sabato e fino a questo momento non ha ricevuto risposta. (Yahoo Finanza)

Mentre si avvicina l'obbligo di «Green pass», in vista del prossimo fine settimana crescono i timori di nuovi disordini, dopo quelli di sabato anche a Milano. E fino a questo momento sono quasi 200 le denunce presentate - da fine luglio a sabato - nei confronti dei partecipanti ai cortei «No green pass». (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr