Nuovo digitale terrestre dal 20 ottobre, il trucco per capire se la televisione funzionerà ancora

GQ Italia ECONOMIA

Nonostante il tanto temuto switch off del digitale terrestre sia stato rimandato a data da destinarsi – si parla oramai del 2023 – la prima tappa del cammino che ci porterà verso il nuovo standard DVB-T2 si concluderà il prossimo 20 ottobre.

Il problema è che, ad oggi, il governo non ha ancora deliberato le nuove scadenze, creando un enorme caos comunicativo

Dovresti avere un televisore davvero molto datato per essere colpito dalla novità con almeno 10-15 anni di vita alle spalle. (GQ Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Se vuoi saperne di più, consulta il nostro articolo dedicato: scopri tutto sul nuovo digitale terrestre. Quale Decoder Digitale Terrestre DVB T2 comprare. Con il passaggio al sistema DBV-T2, per poter continuare a vedere i diversi canali TV sarà necessario munirsi di un televisore in grado di supportare il nuovo sistema oppure di un nuovo decoder compatibile. (Team World)

La rivoluzione del digitale terrestre partirà dal 20 ottobre e coinvolgerà vecchi televisori. Digitale terrestre: i canali che non si vedranno sui vecchi televisori dal 20 ottobre. Dal 20 ottobre ci sarà la rivoluzione del digitale terrestre. (L'Occhio)

Come usare i bonus rottamazione e tv. Per il momento, a ogni modo, saranno coinvolti solo pochi cittadini italiani, vale a dire chi non possiede una tv o un decoder esterno abilitati per l’HD. (Sportface.it)

Ci siamo, un altro step per il nuovo digitale terrestre sta per essere completato. Digitale terrestre, nuovo step. È il 20 ottobre la data da segnare in calendario per il nuovo passo verso il digitale terrestre, lo standard DVB-T2 che che porterà nelle case di milioni di italiani la nuova tecnologia sostenuta dall’Unione Europea. (InvestireOggi.it)

Il bonus tv: bonus tv Isee 20.000 e bonus rottamazione tv e. Sarà possibile accedere a due tipi di bonus tv (cumulabili tra loro) Nuovo digitale terrestre: calendario dello switch off, test per la tecnologia DVB-T2 e acquisto del nuovo decoder, i bonus (Isee e bonus rottamazione). (MAM-e)

Nuovo digitale terrestre, il secondo step nel 2023. Con il secondo passaggio, che però si concluderà nel gennaio 2023, sempre che non ci siano ulteriori rinvii, si passerà dal sistema Dvb-T al Dvb-T2, ovvero al definitivo nuovo digitale terrestre che farà posto ai canali nuovi “spegnendo” i vecchi. (Io Donna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr