Inter, l'eventuale addio di Sanchez innesca il paradosso in attacco

La Gazzetta dello Sport SPORT

Ma il ricorso al mercato inchioderebbe i nerazzurri di fronte al paradosso delle scelte prese in estate nei confronti dei tanti baby bomber mandati in prestito.

Servirebbe un vice Dzeko, ma il mercato offre poche alternative a costi contenuti.

Ipotizzare adesso un rientro anticipato a Milano per uno di loro è assolutamente prematuro, ma le sorprese non sono escluse

Nei prossimi mesi l’Inter valuterà comunque la posizione di ciascun bomber in prestito e non sono esclusi cambi di rotta. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri giornali

L’eventuale trattativa non sarebbe affatto una passeggiata, considerato che per entrambi servirebbe una maxi proposta da 130 milioni di euro. Sul primo non soltanto Real Madrid, che si è visto spogliare di nomi pesanti come Varane e Sergio Ramos, ma anche il Chelsea Campione d’Europa (InterLive.it)

Edin Dzeko si è infatti immediatamente calato nella nuova realtà andando a segno con buona regolarità, e sviluppando un’ottima intesa con Lautaro Martinez. Per il ruolo di vice Dzeko il candidato più forte rimane comunque Scamacca del Sassuolo (InterLive.it)

Questo non lascerebbe scampo ad Alvaro Morata: l’attaccante non verrebbe riscattato (35 milioni di euro) e dovrebbe fare ritorno all’Atletico Madrid, a corte di un Simeone che non impazzisce per lui. L’Atletico, infatti, non sarebbe più disposta a rigirare l’attaccante in prestito e non aspetterebbe la chiusura del rapporto fissata per il 2023 (InterLive.it)

Inter, i prossimi colpi per l’attacco: occasioni da non perdere. Come riporta TuttoMercatoWeb, il primo attaccante che piace all’Inter è Luka Jovic, talento serbo in forza del Real Madrid. Nella scorsa stagione con i Gunners ha realizzato 17 gol e 3 assist in 43 presenze tra coppe e campionato (Calciopolis)

Si riflette anche sul reparto offensivo, vista lo spinoso ‘caso’ Sanchez. LEGGI ANCHE> > > Sorpresa Juventus: spunta un nuovo nome se salta Allegri. L’Inter potrebbe approfittare dell’interesse per intavolare uno scambio con Luuk de Jong. (Calciomercatonews.com)

LEGGI ANCHE > > > Verso Sassuolo-Inter, le ultime sulla formazione di Inzaghi. LEGGI ANCHE > > > Sassuolo-Inter, Inzaghi: “Servirà una grande prova Un solo assist e nessuna rete all’attivo in otto partite sono effettivamente troppo poche, pertanto iniziano a sollevarsi le voci di un possibile dietrofront del calciatore verso la Serie A. (InterLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr