Le Borse oggi, 20 luglio 2021

Le Borse oggi, 20 luglio 2021
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Le Borse oggi, 20 luglio 2021 di Ai Anchor (podcast automatico) 20 luglio 2021. La Borsa di Milano ha concluso la giornata di contrattazioni in rialzo.

Il Nasdaq è in terreno positivo, con una crescita a 14.677,03 punti, +0,88%

Il mercato delle Small Cap ha terminato la seduta in crescita dell’ 1,17%.

Le Mid Cap hanno chiuso in terreno positivo, con una crescita dello 0,6%.

Tra le altre principali borse europee: Londra +0,54%, Parigi +0,81%, Madrid +0,67%, a Francoforte, il Dax 30 è in terreno positivo, con una crescita dello 0,55% a 15.216,27 punti. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri giornali

A fine giornata, comunque, l'indice FTse MIb di Piazza Affari riesce a chiudere sopra la soglia dei 24.000 punti, a 24.107,33, grazie a un rialzo dello +0,59%. Un clima di incertezza che alimenta la volatilità, misurata dall'indice Vix, che rimane elevato, segno di un certo nervosismo sui mercati. (Yahoo Finanza)

Incremento del 16,67% per Bialetti Industrie che ha sottoscritto un nuovo accordo di ristrutturazione dei debiti. All’interno di quest’ultimo, Stellantis ha terminato con un +0,25%. (Yahoo Finanza)

Avvio di seduta positivo per Salvatore Ferragamo (+0,86%) che nel secondo trimestre ha quasi raddoppiato le vendite grazie a Cina, America e Corea Sul paniere delle blue chip, le azioni Mediobanca guadagnano lo 0,8% dopo la notizia che Francesco Gaetano Caltagirone detiene una partecipazione indiretta potenziale del 5,055%. (Money.it)

Borsa Milano in deciso rialzo, forte Stm, rimbalza M. Tecnimont, bene Mediobanca

Rimbalza in avvio di scambi Piazza Affari, dopo un avvio di settimana all’insegna delle vendite per il riemergere di timori per la ripresa economica, di fronte alla diffusione del coronavirus. La società ha annunciato di avere firmato un ampio accordo di cooperazione industriale con Thales Alenia Space Italia (Finanzaonline.com)

Generali allunga il passo (+1,07%) mentre Mediobanca sale dello 0,8%; Unipol sale dell'1,49%. In fondo al listino i titoli farmaceutici con Recordati in calo dello 0,36% e Diasorin dello 0,15 per cento (Tiscali.it)

Secondo un primario broker italiano, i risultati sono in linea con le attese ed evidenziano un accelerazione del retail, mentre resta debole il canale "wholsale" Stabile lo spread del rendimento fra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi torna allargarsi intorno ai 110 punti base. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr