Il ministero: "Unica dose entro 6-12 mesi ai guariti dal Covid"

Il ministero: Unica dose entro 6-12 mesi ai guariti dal Covid
La Nuova Sardegna SALUTE

Una decisione che potrebbe favorire il rilascio del Green pass a chi ha superato la malattia e ha difficoltà a ottenerlo. ROMA.

Il provvedimento che prolunga i tempi oltre i 6 mesi oggi previsti è stato firmato come annunciato dal sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

Se, invece, si vaccinano dopo i 6 mesi previsti, di dosi ne servono 2.

Perché il green pass ha una scadenza precisa e quindi se scade viene in qualche modo impedita la libertà di movimento delle persone

Le persone guarite da Covid-19 potranno effettuare un'unica dose di vaccino, invece che 2, entro 12 mesi dalla malattia. (La Nuova Sardegna)

La notizia riportata su altri giornali

Lo rende noto il ministero in una circolare. Doppia dose per gli immunodepressi, non raccomandati test anticorpi prima della vaccinazione. Per i guariti dal Covid basterà una sola dose di vaccino entro un anno. (Adnkronos)

h 18:04 commenti. Le prenotazioni "last-minute" sarebbero dovute riprendere da lunedì 26 luglio. (notiziediprato.it)

Una delle ipotesi su cui si discute ancora, infatti, è quella di prevedere per l'accesso ai ristoranti al chiuso un pass "leggero" rilasciato a chi ha effettuato soltanto una dose oppure il tampone negativo effettuato nelle 48 precedenti (La Repubblica)

Covid. Per chi è guarito dose unica di vaccino preferibilmente entro 6 mesi e comunque non oltre i 12. La circolare del Ministero Salute

Il provvedimento chiarisce tuttavia un'eccezione: per i soggetti con condizioni di immunodeficienza, primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici, in caso di pregressa infezione da SARS-CoV-2, «resta valida la raccomandazione di proseguire con la schedula vaccinale completa prevista». (La Stampa)

Non mi stupirei di una terza vaccinazione, ci vorrà probabilmente un altro anno o forse due per poter catalogare il covid come una sorta di sindrome influenzale". Non sono stupito della celerità con cui sono stati prodotti i vaccini, già nel 2003 il covid era comparso e c' erano studi in corso. (ForlìToday)

Questa dovrà essere somministrata preferibilmente entro i 6 mesi dalla stessa e comunque non oltre 12 mesi dalla guarigione Per chi è guarito dose unica di vaccino preferibilmente entro 6 mesi e comunque non oltre i 12. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr