MotoGP / Marquez riassaggia l’asfalto

FormulaPassion.it ESTERI

A comunicare l’interessante test è stato lo stesso Marquez, insieme alla HRC, tramite i rispettivi profili social ufficiali.

Se tutto dovesse andare bene, senza affaticamenti e problemi di sorta, Marquez potrà avere il via liberà per i test ufficiali della MotoGP, in programma a Sepang il prossimo 5-6 febbraio e Mandalika dal giorno 11 al 13 dello stesso mese

Oggi l’otto volte iridato farà uno step ulteriore, scendendo in pista a Portimao in sella alla RC213V-S.

Proseguono finalmente spediti i passi di avvicinamento di Marc Marquez alla nuova stagione del Motomondiale. (FormulaPassion.it)

Su altri media

Ad un certo punto mi sono detto che avrei fatto altri due giri prima di rientrare e proprio in quel momento sono caduto in una curva a destra. Dopo di che sono tornato a casa, mi sono fatto una doccia e dopo circa un'ora mi sono reso conto che qualcosa non andava nella mia testa e nella mia vista (MOW)

Sul tavolo c’era la chirurgia, sul tavolo c’era il tempo e sul tavolo c’era la possibilità di non andare in moto #MM93 pic.twitter.com/v1wYlILawN — Marc Márquez (@marcmarquez93) January 13, 2022. L’ostacolo da superare. (F1inGenerale)

Ad ogni modo, il leader dell’azienda giapponese ha ricordato che la vittoria in F1 non arrivava da trent’anni. La vittoria del Mondiale, di Max Verstappen, con tanto di motore Honda, è ovviamente il fiore all’occhiello del 2021, anche se ora dalla Red Bull fanno sapere che la nuova Power Unit non soddisfa. (ChePoker.it)

«L'oculista ha confermato un netto miglioramento della vista dell'otto volte campione del mondo. Ieri, il pilota spagnolo è salito in moto dopo tre mesi sul circuito di Ponts dove, dopo diversi giri, le sensazioni sono state positive» (Ticinonline)

«L'oculista ha confermato un netto miglioramento della vista dell'otto volte campione del mondo. Ieri, il pilota spagnolo è salito in moto dopo tre mesi sul circuito di Ponts dove, dopo diversi giri, le sensazioni sono state positive» (Ticinonline)

«Il recupero della vista non può essere parziale. Marc è seguito dal dottor Sanchez Dalmau, lo stesso che lo aveva curato nel 2011 per un problema analogo. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr