Borsa Milano in caduta: Enel e Stm tra i peggiori del Ftse Mib, corrono Banco BPM e Bper

Finanzaonline.com ECONOMIA

Tra i peggiori performer di giornata si segnala Stm con un tonfo del 3,37% complice l’umore molto negativo dell’intero settore tecnologico.

Il consensus vede per Poste ricavi a 2.877milioni di euro, ebit a 573 mln e utile netto a 408 milioni.

L’utile netto si è attestato su un nuovo record a 94,7 milioni, superiore agli 85,6 mln indicati dal consensus degli analisi.

Gli analisti di Intesa Sanpaolo vedono l’ebit attestarsi a 562 mln (+27,6% a/a) e utile a 400 mln. (Finanzaonline.com)

Su altre fonti

Segno meno anche per Saipem (-2,4% a 1,991 euro) e Tenaris (-3,28% a 9,558 euro) Alle 10.30 il FTSEMib era in flessione del 2,03% a 23.955 punti, mentre il FTSE Italia All Share lasciava sul terreno l'1,95%. (SoldiOnline.it)

Strategia operativa intraday (future scadenza giugno 2021). Il Ftse Mib future (scadenza giugno 2021) si è infatti appoggiato a quota 24.050 ed è poi risalito verso i 24.300 punti. (Milano Finanza)

Short su rimbalzo verso 24.350-24.360 con target a 24.260 prima, a quota 24.160 poi e in area 24.080-24.060 successivamente E’ stata una seduta negativa sul mercato azionario italiano che, nonostante i segnali di forza forniti dal settore bancario, ha subito una brusca flessione e si è in questo modo allontanato da un’importante area di resistenza. (Milano Finanza)

Primo tra tutti Nexi (+3,3%), che ha battuto le attese e alzato i target, confermando anche il closing con Nets nel secondo trimestre. Recupero nella seconda parte di giornata per il Ftse Mib (+0,14%), con i titoli più performanti che hanno beneficiato dei risultati delle trimestrali. (Milano Finanza)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Outlook confermato a “stabile” e rosso dell’1,76% per UniCredit, che ha annunciato la nuova struttura organizzativa voluta dal nuovo Ceo Andrea Orcel Avvio di seduta in calo per la Borsa di Milano oggi: sul Ftse Mib spicca l’andamento delle azioni Pirelli e sui titoli bancari a seguito della decisione di Moody’s. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr