Windows 11, Microsoft scherza con il suono di avvio

Windows 11, Microsoft scherza con il suono di avvio
macitynet.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Ovviamente, il tutto è un modo scherzoso per attirare l’attenzione su Windows 11:. Hai problemi a rilassarti perché sei troppo eccitato per l’evento Microsoft del 24 giugno?.

Ci si aspetta che Microsoft annunci una nuova versione di Windows con modifiche significative all’interfaccia utente.

Microsoft mette ancora sotto i riflettori il prossimo Windows 11, anche se questa volta lo fa con un video scherzoso, della durata di 11 minuti, per l’appunto, in cui fa ascoltare i suoni di avvio delle precedenti versioni del sistema operativo. (macitynet.it)

La notizia riportata su altri giornali

I suoni sono stati rallentati del 4,000%, in modo da crearne una versione “Slo-fi” dalla durata, indovinate un po’, di 11 minuti. Alla fine del video viene segnalato che l’evento di giugno avrà inizio alle… 11 a. (Tom's Hardware Italia)

Offerta top di questa promozione è sicuramente quella dedicata alla licenza di Windows 10 Pro, che grazie al codice sconto TOM25 (che per l’occasione varrà uno sconto del 35%), potrete acquistare a soli 10,38€. (Tom's Hardware Italia)

Per stuzzicare la curiosità del pubblico, la società di Redmond ha così voluto generare ulteriore hype circa una delle caratteristiche audio più note di Windows: il suono di avvio. Eppure, il fatto che l’azienda abbia pubblicato un contenuto del genere suggerisce che Windows 11 potrebbe “accogliere” novità in tal senso. (Webnews.it)

Rilassatevi con il remix Slo-fi dei suoni di avvio di Windows, in attesa del lancio di Windows 11 (video)

BleepingComputer ha riportato l’elenco completo delle vulnerabilità risolte con il Patch Tuesday di giugno e i conseguenti avvisi rilasciati, con la descrizione dettagliata di ciascuna vulnerabilità e dei sistemi interessati Col Patch Tuesday di giugno 2021 di Microsoft sono arrivate le correzioni per un totale di 50 vulnerabilità che potevano potenzialmente rendere meno sicuro Windows 10. (Il Fatto Quotidiano)

Tuttavia, quella che fino a poco prima dell’organizzazione dell’evento era stata indicata con il nome Sun Valley, aggiornamento imponente di Windows 10 previsto per la seconda metà del 2021, potrebbe essere in realtà riferito proprio a Windows 11. (TIMgate)

Per ingannare l’attesa, Microsoft ha pubblicato un nuovo video sul suo canale YouTube: si tratta dei suoni di avvio di Windows, delle versioni 95, XP e 7, rallentati del 4000% e il tutto accompagnato da immagini che in qualche modo ricordano i sistemi operativi appena citati. (SmartWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr