Rc auto: polizza obbligatoria anche se il mezzo è fermo

Wall Street Italia ECONOMIA

Oggi le norme italiane non impongono l’obbligo di copertura assicurativa in aree private e permettono di sospendere la polizza in caso di inutilizzo

Come riporta il Corriere della Sera, l’ultima è stata la sentenza dello scorso 29 aprile, in cui i giudici europei hanno escluso dall’obbligo di polizza Rc auto solo i veicoli ritirati regolarmente dalla circolazione.

La polizza Rc obbligatoria anche se l’auto è ferma. (Wall Street Italia)

Ne parlano anche altre fonti

Pare destinata alla cancellazione la possibilità di evitare la stipula di RC Auto per vettura o motociclo parcheggiati e inutilizzata in un’area privata. La RC Auto dovrà essere pagata anche da chi non utilizza l’auto o anche la motocicletta. (QN Motori)

In buona sostanza, la Corte UE ha stabilito che la RCA è obbligatoria ogniqualvolta un veicolo immatricolato in uno Stato membro non sia stato regolarmente ritirato dalla circolazione conformemente alla normativa nazionale applicabile» Avvocato Talamazzi, parliamo di RC auto: l’obbligo si può estendere anche a veicoli fermi su un’area privata e non circolanti? (Corriere della Sera)

Obbligo RC auto e moto: le novità UE. Un ulteriore restrizione arriva dal Parlamento europeo recepisce le indicazioni fornite, a più riprese con diverse sentenze, dalla Corte di giustizia europea, circa l’obbligatorietà estesa della RC auto e moto anche ai mezzi tenuti fermi in garage, nel cortile o su un terreno privato. (6sicuro.it)

Ovvero: la Rc Auto (ed Rc Moto) dovrà essere pagata anche se il veicolo non circola, e viene custodito dal legittimo proprietario all’interno di un’area privata. A prescindere, in poche parole, dal fatto che il veicolo sia in circolazione oppure sia fermo, in area pubblica oppure ricoverato in un luogo privato. (Autoblog)

Cambiano alcune regole per quanto riguarda l’assicurazione auto: dovrà essere pagata anche se la macchina non viene utilizzata. Non dovrà essere pagata assicurazione per i mezzi che invece costituiscono un relitto. (Vesuvius.it)

Rc auto: in questo caso non si paga. Al momento la normativa vigente non impone l’obbligo di rc auto per i veicoli fermi che, però, con il recepimento della direttiva europea cambierà completamente la situazione Si tratta di un importante supporto visto che la rc auto rappresenta una voce di spesa importante per le famiglie italiane. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr