Pioli: "Il Milan è casa, c'è ancora tanto da fare. E il contratto non mi preoccupa"

La Gazzetta dello Sport SPORT

Il tecnico rossonero ha ricevuto il Nereo Rocco: Chelsea e Juve sono alla portata, se giochiamo ai nostri livelli. Ma la partita più difficile è quella di Empoli dalla nostra inviata Alessandra Gozzini Per Stefano Pioli è di nuovo tempo di riconoscimenti: il tecnico rossonero ha ritirato a Coverciano, casa della Nazionale, il premio Nereo Rocco, 321 panchine rossonere e una varietà di titoli aggiunti in bacheca. (La Gazzetta dello Sport)

Su altri media

Non sarà facile, il campionato è molto livellato, proveremo a rimanere nel gruppo delle possibili vincenti fino alla fine. Con il Napoli abbiamo fatto una prestazione di alto livello, in alcune situazione dobbiamo fare di più visto poi il risultato. (Firenze Viola)

Continuo a credere che non ci sia così differenza nel giocare così bene in Italia o in Europa e continuo a pensare che non è vero che il calcio italiano non sia allenante per cercare di competere anche nelle competizioni europee - ha spiegato -. (La Sicilia)

foto di www.imagephotoagency.it MilanNews.it (Milan News)

A margine del premio ‘Nereo Rocco’ in svolgimento a Coverciano, il tecnico rossonero Stefano Pioli ha manifestato le sue buone intenzioni: Io al Milan mi sento a casa e quando uno si sente a casa non vorrebbe prendere in considerazione nessuna altra cosa. (SPORTFACE.IT)

CAMPIONATO – Stiamo provando a migliorare ancora il nostro livello e credo che stiamo facendo bene ma che le difficoltà in campionato siano evidenti, nel senso che è un campionato molto livellato tra squadre forti che lotteranno fino alla fine e vogliamo rimanere nel gruppo che lotterà fino alla fine. (Calcio News 24)

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli ha parlato ai media presenti, tra cui Fiorentina.it, dal centro tecnico di Coverciano dove si svolge la premiazione del Torneo Nereo Rocco 2022: Le dichiarazioni dell’allenatore del Milan dal centro tecnico di Coverciano (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr