Miranchuk bloccato da Gasperini: il Torino valuta (anche) un piano B

Miranchuk bloccato da Gasperini: il Torino valuta (anche) un piano B
Toro.it SPORT

Toro, Gasperini allontana Miranchuk. Il presidente della Dea Antonio Percassi ha infatti insinuato il dubbio ai granata: “Abbiamo parlato col Torino.

Prima fra tutti la trequarti, settore fondamentale per la buona riuscita del gioco proposto da Juric ma che per ora vanta pochi interpreti.

Toro, le piste per la trequarti ganata. Restano quindi aperte le altre piste, che Vagnati continua a monitorare di tanto in tanto in modo da non precludersi eventuali occasioni

Nonostante i buoni propositi annunciati da Vagnati, ci sono ancora alcuni reparti a cui mettere mano. (Toro.it)

Su altre fonti

Ademola Lookman è in arrivo a Bergamo. Ma qualcosa nelle prossime dovrebbe succedere…. (L'Eco di Bergamo)

La trattativa con la società bergamasca era in stato avanzato, con il giocatore che era atteso addirittura per le visite mediche. Il passaggio al Torino è quindi stoppato: se prima l’accordo era per un prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni, adesso l’Atalanta vuole parlare di trasferimento definitivo fin da subito. (Toro News)

Percassi "blinda" Zapata e Muriel, giorni decisivi per Pinamonti. vedi letture. Qualcosa succederà. E alla domanda relativa a Pinamonti il dirigente nerazzurro è stato chiaro: "L’Atalanta ha tanti attaccanti, ha Miranchuk, Pasalic, Zapata Muriel. (TUTTO mercato WEB)

La situazione Miranchuk, le voci su Pinamonti e quelle su Freuler

Ma anche un addio – di fatto – a Josip Ilicic, che può andare al Bologna. Per ora numericamente siamo messi bene, abbiamo Okoli, sta stupendo tutti, credo che diventerà un grande giocatore, l’Atalanta i giocatori li ha, non c’è un buco da colmare”. (SOS Fanta)

Con questa operazione chiusa, non è detto che la situazione di Miranchuk non cambi nuovamente. Un'altra trattativa che l'Atalanta sta portando avanti da molto tempo è quella con l'Inter per portare a Bergamo Pinamonti. (Prima Bergamo)

Registrando le parole ufficiali, ma senza dimenticare che le strategie si portano avanti senza sbandierarle ai quattro venti. di Fabio Gennari. Premessa: in tempo di mercato, quello che è vero oggi può diventare falso nel giro di pochi giorni. (Prima Bergamo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr