Calciomercato: Lookman all’Atalanta non sblocca Miranchuk al Torino

Calciomercato: Lookman all’Atalanta non sblocca Miranchuk al Torino
Toro News SPORT

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, Miranchuk adesso è considerato un giocatore importante, slegato dalla trattativa di Lookman.

La trattativa con la società bergamasca era in stato avanzato, con il giocatore che era atteso addirittura per le visite mediche.

Il passaggio al Torino è quindi stoppato: se prima l’accordo era per un prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni, adesso l’Atalanta vuole parlare di trasferimento definitivo fin da subito. (Toro News)

La notizia riportata su altre testate

Nelle ultime ore, sia su Miranchuk che su Pinamonti, è successo un po' di tutto ed è bene provare a mettere un po' d'ordine. di Fabio Gennari. Premessa: in tempo di mercato, quello che è vero oggi può diventare falso nel giro di pochi giorni. (Prima Bergamo)

Gasperini ha frenato l’operazione con il Toro. Aleksej Miranchuk era ad passo dal Torino, ma Gian Piero Gasperini ha bloccato l’operazione. C’era un accordo totale sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 12 milioni e, secondo Tuttosport, non è stato un ripensamento della Dea. (Calcio Atalanta)

Una situazione tanto strana quanto incoerente analizzando sia le entrate di mercato che le scelte tecniche di Gian Piero Gasperini. Il mister di Grugliasco non lo ha praticamente testato (a differenza per esempio di Lammers) (Calcio News 24)

Atalanta, Percassi: «Ilicic, è il momento di separarsi. Ma continueremo a volergli bene»

Lo ha ribadito lo stesso Percassi: "Muriel e Zapata rimarranno? Percassi "blinda" Zapata e Muriel: "Due giocatori fondamentali". Nessun ruolo scoperto, ma soprattutto non c'è la necessità di coprire chissà quale reparto. (TUTTO mercato WEB)

10 Cosa c'è dietro allo stand by per il trasferimento di Aleksej Miranchuk al Torino? Tuttosport racconta che l'operazione è stata bloccata da Gian Piero Gasperini, dopo che i club avevano trovato un accordo totale per un prestito con diritto di riscatto a 12 milioni di euro (Calciomercato.com)

Quando viene chiesto a Percassi se sia Andrea Pinamonti l’uomo da attendere a Zingonia nelle «prossime ore», lui nega più volte. Un progetto che passa anche dal «fare mercato. (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr