Inter, Lautaro via? Nuovo Correa per Inzaghi: “C’è un nome che è assicurazione”

fcinter1908 SPORT

Lautaro Martinez può davvero lasciare l'Inter: questi tutti i nomi sondati dall'Inter per regalare ad Inzaghi il nuovo Correa. Marco Astori. Tutti i media hanno interpretato univocamente le parole di Alejandro Camano, agente di Lautaro Martinez: il calciatore è sul mercato.

Se la decisione fosse quella di puntare sul Niño Maravilla, si andrebbe su un profilo giovane come lo era il primo Lautaro e qui tutti sono concordi sul nome di Giacomo Raspadori. (fcinter1908)

Ne parlano anche altri giornali

L’Inter ragiona quindi sul dopo Lautaro e, insieme al colombiano Santos Borre, pensa anche a Raspadori Il calciomercato Inter fa i conti col futuro di bilico di Lautaro Martinez, in pole per l’attacco c’è Raspadori. (CalcioMercato.it)

Detto che in attacco c'è da valutare anche la posizione di Sanchez, come sostituto se dovesse partire l'argentino il prescelto sarebbe Raspadori oppure Luis Muriel a seconda delle strategie tecniche L'Inter, però, oggi considera Lautaro incedibile. (Fcinternews.it)

Rinunciare a Lautaro Martinez sarebbe un handicap. Però perdere Lautaro Martinez (che deve ancora rinnovare con l’Inter, ndr – vedi dichiarazioni agente) sarebbe problematico» (Inter-News)

Lautaro ora è un caso, tifosi Inter hanno la soluzione

Più o meno questa la riflessione dell’entourage del centravanti argentino, che si guarda in giro. L’Inter ha incassato il primo no di Lautaro, l’Atletico Madrid è alla finestra e Camano sa muovere i fili giusti. (fcinter1908)

Un fattore determinante sarà il prezzo del cartellino che proporrà il Sassuolo, ma gli ottimi rapporti fra i due club farebbero ben sperare la beneamata. La candidatura di Muriel invece, al contrario, sarebbe da considerarsi in calo. (DirettaGoal)

Su Lautaro Martinez ci sono Barcellona ed Atletico Madrid. Il pericolo viene dalla Spagna: c’è da respingere in particolare le sirene dell’Atletico di Simeone, più avanti di Real e Barça. I nerazzurri avevano deciso di sacrificare Hakimi come top-player da immolare per far rientrare i conti, ma Lautaro era al centro del progetto. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr