Sconcerti: 'Insigne-De Laurentiis, non ci credo. Il presidente su un aspetto è un mostro'

Sconcerti: 'Insigne-De Laurentiis, non ci credo. Il presidente su un aspetto è un mostro'
AreaNapoli.it SPORT

Questo il passaggio sul Napoli: "Lorenzo Insigne può diventare un problema per il Napoli?

Hanno fatto una cosa enorme, anche se vediamo il calcio come una cosa di famiglia e quindi ci sentiamo traditi

Mario Sconcerti, giornalista, ha analizzato la questione relativa al rinnovo di Lorenzo Insigne con il Napoli che per ora stenta a decollare.

Mario Sconcerti, giornalista, ai microfoni di TMW Radio, è intervenuto nel corso di Stadio Aperto con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini. (AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altri media

"Sono convinto che sarà un anno in cui la Juventus tornerà la squadra di riferimento. Zaniolo, molto rumore ancora sulla sua vita privata. (Voce Giallo Rossa)

Ma il lavoro migliore lo farà Sarri alla Lazio: è la sua società, pochi comandanti e ottima organizzazione" Inzaghi sa costruire squadra, conosce il calcio, non so se sia già all'altezza dell'Inter. (TUTTO mercato WEB)

Zaniolo, molto rumore ancora sulla sua vita privata A me piace il campionato lungo, è sempre stato incerto". (TUTTO mercato WEB)

Sconcerti: «Agnelli lo sa: diventare più forti adesso vale doppio»

"Hanno fatto una cosa enorme, anche se vediamo il calcio come una cosa di famiglia e quindi ci sentiamo traditi. Non sono trattative facili, la politica di Roma ha cominciato negando le Olimpiadi e mi pare contraddittorio che chiedano alla Roma di fare lo stadio (TUTTO mercato WEB)

Sono differenze che danno vantaggi definitivi. Direttamente dalle pagine del "Corriere della Sera", Mario Sconcerti non ha dubbi su quello che sarà il ruolo della Juventus in questo campionato che sta per iniziare: "Allegri è più avanti perché torna dentro le sue abitudini e perché ha la proprietà più forte. (Tutto Juve)

«Diventare più forti adesso, vale il doppio. I giocatori non hanno da quindici anni prezzi così bassi, nel cartellino e nei nuovi ingaggi (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr