Fonseca: "Vorrei portare un trofeo ai tifosi della Roma che sono fantastici. Sono perennemente insoddisfatto"

Fonseca: Vorrei portare un trofeo ai tifosi della Roma che sono fantastici. Sono perennemente insoddisfatto
Pagine Romaniste SPORT

Per me non ci sarebbe piacere maggiore di portare un trofeo ai tifosi della Roma che sono fantastici

Credo che quando non abbiamo tempo per lavorare sul campo, il video sia uno strumento molto importante.

Io sono perennemente insoddisfatto, ritengo che possiamo sempre migliorare.

La continuità nel tempo è molto importante, inizio a capire che il precampionato è molto importante, è un momento in cui abbiamo più tempo per lavorare sui principi di gioco. (Pagine Romaniste)

Ne parlano anche altri media

Ecco le sue parole sulle ambizioni della Roma, su Fonseca e sul progetto che lo ha spinto ad accettare l’offerta dei Friedkin:. La Roma può arrivare in finale di Europa League? Fonte: Sport TV (Giallorossi.net)

Prima e dopo una singola partita sistematicamente viene posto lo stesso tema che è stato risolto molto bene non da me, ma da Paulo Fonseca e Dzeko. C’è grande fiducia e siamo concordi che il valore della Roma sia sopra ogni cosa, ne siamo consapevoli" (Fcinternews.it)

Sponsor. La situazione è grave ma non seria. Non altrettanto si può dire, al momento, a proposito di Qatar (main sponsor) e Hyundai (back sponsor), entrambi in scadenza il prossimo trenta giugno (Il Romanista)

Roma, dal portiere al centravanti: Tiago Pinto al lavoro per costruire l'ossatura del futuro

Il dirigente portoghese ha poi analizzato questo primo mese e mezzo nella Capitale: "L'inizio non è stato facile a causa del Covid, quando sono arrivato ero ancora contagiato. C'erano diversi problemi, inoltre c'era il mercato aperto e per questo l'adattamento non è stato facile". (Corriere dello Sport.it)

Entro fine mese la Roma dovrebbe avere una risposta da Maurizio Lombardo, l’ex segretario generale della Juventusscrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Nel caso in cui non diventi lui il nuovo segretario generale della Roma, a Trigoria continuerebbero a seguire Pierfrancesco Visci dello Spezia e Massimo Ienca della Sampdoria (ForzaRoma.info)

A dirlo, il 3 febbraio scorso, è stato Tiago Pinto che a Roma era arrivato da appena un mese e nel quale ha dovuto superare il Covid, il mercato invernale e la querelle Dzeko-Fonseca. Sul taccuino di Tiago Pinto ci sono gli italiani Silvestri, Cragno e Gollini, ma anche l’argentino Musso (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr