De Canio: «Dzeko lega di più il gioco. Inter non meno forte di scorso anno»

Inter-News SPORT

Luigi De Canio, in collegamento su Sky Sport 24, esalta le qualità di Dzeko all’Inter.

Poi viene da un percorso di crescita notevole prima con Luciano Spalletti e poi con Antonio Conte.

Non è meno forte dello scorso anno l’Inter ma la reputo in ritardo per qualche incidente di percorso.

Allenatori che hanno aiutato la squadra nella conoscenza nel gioco

Inoltre secondo l’ex allenatore, i nerazzurri non sono meno forti dello scorso anno. (Inter-News)

Su altri giornali

Il Real Madrid domina il girone D, ma senza troppa supremazia, mentre a battagliarsi per il secondo posto ci sono attualmente L’Inter e la sopresa Sheriff. Lo Shakhtar di De Zerbi è da tempo fuori dai giochi, con un solo punto raccolto in 4 partite. (Calcio In Pillole)

50 gol in Europa per il bosniaco tra Champions League ed Europa League con la doppietta in Inter-Shakthar Donetsk. Inter-Shakthar, per Dzeko 50 gol in Europa con la doppietta di oggi. La doppietta realizzata stasera da Edin Dzeko nel match Inter-Shakthar Donetsk, permette al bosniaco di raggiungere un personale record. (Calcio In Pillole)

Partita bloccata nel primo tempo con i padroni di casa che sprecano 3 palle gol nitide con Barella, Lautaro e Dzeko. Nella ripresa, gli ospiti provano ad abbassare ritmo e intensità di gioco, ma la squadra di Inzaghi ci crede. (Calcio In Pillole)

Primo match point (con l'aiuto del Real) per l'Inter. Inzaghi si gioca gli ottavi contro De Zerbi

Credo che la partita di domani sia decisiva considerando che chiuderemo al Bernabeu contro il Real Madrid". Inzaghi si gioca gli ottavi contro De Zerbi. vedi letture. "Gara decisiva, ne siamo consapevoli. (TUTTO mercato WEB)

Domani, invece, alle 21, il Leicester ospiterà il Legia Varsavia ed entrambe vogliono ovviamente i tre punti. Il Legia Varsavia, dal canto suo, andrà per fare la partita e prendersi i tre punti perché, in caso di vittoria del Napoli oggi, potrebbe già matematicamente qualificarsi (Calcio In Pillole)

Clamoroso errore dello Shakthar in uscita che regala palla all’Inter ma Dzeko davanti a Trubin calcia addosso al poriere ucraino. L’Inter sciupa un’altra nitida occasione al 36′: Barella recupera palla sulla trequarti, serve Lautaro che controlla in modo difettoso e calcia addosso a Trubin. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr