Meteo cronaca: inondazioni in Europa, nuovi nubifragi nel sud est, tra Germania e Austria

Meteo cronaca: inondazioni in Europa, nuovi nubifragi nel sud est, tra Germania e Austria
MeteoGiuliacci ESTERI

Localmente sono caduti più di 200 millimetri di pioggia e continua tutt’ora.

Intensi rainfall (rovesci e temporali) continuano a nord dell’arco alpino, nubifragi molto abbondanti hanno colpito nelle ultime 24 ore parte dell’Austria e le estreme aree meridionali della Germania.

Dopo le inondazioni mortali che hanno colpito la Germania occidentale e il Belgio la scorsa settimana, le autorità più a est hanno costruito barriere di cemento per proteggere le comunità vulnerabili, hanno evacuato potenziali località a rischi e hanno rimosso preventivamente le auto dai parcheggi per impedire ai torrenti di trascinarle e scontrarle contro cose o persone. (MeteoGiuliacci)

Se ne è parlato anche su altri media

L’alluvione, causata dalle forti piogge cadute per ore sabato scorso, ha devastato in particolare il centro della cittadina di Hallein, nel salisburghese, senza però fortunatamente, provocare vittime. (MeteoWeb)

MeteoWeb. E’ scattata l’emergenza maltempo anche in diverse parti dell’Austria che da ieri è sferzata da fortissime piogge. I vigili del fuoco sono in stato di elevato allerta nelle regioni di Salisburgo e del Tirolo e la città di Hallein è stata allagata. (MeteoWeb)

Il maltempo, finora, ha causato una perdita economica diretta di oltre 11 milioni di dollari Più di 144.600 residenti sono stati colpiti e oltre diecimila sono stati trasferiti in luoghi sicuri. (LaPresse)

Meteo cronaca: ancora inondazioni in Europa, nuovi nubifragi verso il sud est tra Germania e Austria

183 morti per il maltempo in Europa Prosegue l'emergenza maltempo in Europa. La cittadina di Hallein è stata invasa da un vero e proprio fiume d'acqua dopo lo straripamento del Kothbac. (3bmeteo)

Il Danubio nella Bassa Austria sta salendo così come l'Inn e il suo affluente, il Salzach. Crescono i fiumi in Tirolo e Salisburgo Piogge violente in Austria, è allerta Danubio Il cancelliere Sebastian Kurz: ”Non lasceremo sole le persone colpite”. (Rai News)

Torno l’incubo vissuto nei giorni scorsi, poiché le forti piogge sulle regioni alpine hanno gonfiato i fiumi e travolto diverse città nelle valli. Le nuove aree minacciate si trovano su entrambi i lati del confine tra Germania e Austria e più a est nello stato tedesco della Sassonia (MeteoGiuliacci)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr