Inter, Materazzi pazzo di gioia: “Ogni scudetto nostro ne vale 5 degli altri”

Inter, Materazzi pazzo di gioia: “Ogni scudetto nostro ne vale 5 degli altri”
CalcioMercato.it SPORT

E perché ogni scudetto dell’Inter ne vale 4 o 5 di quelli degli altri“.

Dopo quell’impresa uno scudetto del Milan e l’incredibile serie di nove messa in fila dalla Juventus.

Un digiuno lunghissimo per i colori nerazzurri, che avevano vinto il titolo nel 2010 con Jose Mourinho nell’anno dello storico Triplete.

I protagonisti dell’Inter del Triplete festeggiano lo scudetto dell’Inter a 11 anni di distanza proprio dal loro trionfo. (CalcioMercato.it)

Su altri giornali

Luca Taidelli @LucaTaidelli Il grande ex: "Nicolò gioca ogni pallone come se fosse l'ultimo della vita. (La Gazzetta dello Sport)

Queste le parole dell'ex calciatore dell'Inter, Marco Materazzi, alla Gazzetta dello Sport: "Un aggettivo per questo scudetto? Marco Materazzi, ex difensore dell'Inter, ha commentato la vittoria dello Scudetto da parte dei nerazzurri. (AreaNapoli.it)

Un ex calciatore che lo scudetto lo ha vinto quando in panchina c'era José Mourinho e assieme a lui ha sollevato anche una Champions. Un dettaglio che dà più gusto al successo arrivato a distanza di 11 anni dal trionfo che scandì l'epopea del triplete. (Sport Fanpage)

Inter, lo sfottò di Materazzi alla Juventus dopo la vittoria dello scudetto

Marco Materazzi commenta lo Scudetto vinto dall’Inter con la matematica certezza arrivata oggi: ecco le sue dichiarazioni. Marco Materazzi è intervenuto ai microfoni di Gazzetta.it in merito allo Scudetto vinto dall’Inter: le parole dell’ex difensore nerazzurro. (Calcio News 24)

E perché ogni scudetto dell’Inter ne vale 4 o 5 di quelli degli altri…” er il 19° scudetto dell’Inter, conquistato dopo 11 anni, La Gazzetta dello Sport ha interpellato gli uomini del triplete nerazzurro conquistato nella stagione 2009-2010. (ilBianconero)

In particolar modo nel mirino è finita anche la Juventus, Marco Materazzi ha parlato a ‘La Gazzetta dello Sport’. Intanto perché spodestiamo la Juve, cui facciamo tanti complimenti per gli anni passati, ma che ora si deve scansare. (CalcioWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr