La Stampa: “L’impronta di Juric: privilegiata l’intensità”

La Stampa: “L’impronta di Juric: privilegiata l’intensità”
Approfondimenti:
Toro News SPORT

Le pagine dedicate al Torino dei principali quotidiani in edicola. La Serie A ha cambiato molto per quel che riguarda l'ambito allenatori.

Queste le parole de La Stampa: "Al Toro dimostra, fra l’altro, la fiducia in Lyanco.

Anche per lui un tocco tecnologico: la telecamera posizionata sul braccio elevatore di un camion permette ai giocatori, rivedendosi, di migliorare movimenti e posizione"

Dall'Inter alla Roma, passando per lo stesso Torino, il cambio d'allenatore c'è stato e adesso il metodo di lavoro dei vari club è differente rispetto al passato. (Toro News)

Su altre testate

E non è escluso un inserimento del club granata nella trattativa che da tempo porta avanti il Verona per riportare il serbo sotto l’Arena. Il Verona insiste, il Torino è vigile (Toro News)

Provate a chiedere a un qualsiasi tifoso delse vorrebbe cherestasse e le risposte andranno dal “Sì” al “Certo che sì”. Finora, però, il mercato in entrata non è ancora decollato e sono arrivati i soli, ovvero il portiere di riserva e un giovane esterno d’attacco ancora molto acerbo per il campionato di serie A (Calciomercato.com)

Oggi invece Ivan Juric guiderà le consuete doppie sedute di allenamento, una mattutina e una pomeridiana per preparare, dopo l'amichevole vinta contro l'Obermais Merano, quella in programma il 24 luglio contro il Bochum a Bressanone. (Toro News)

Toro, prossima sfida: il Bochum test incisivo

Dopo quattro giorni di lavoro a ritmi elevati, il Toro è pronto per il primo test stagionale. La scelta di Juric è caduta quasi esclusivamente su Lyanco per il ruolo di centrale, con Izzo e Bremer alternati sulla destra. (Corriere della Sera)

I granata nelle ultime ore avrebbero concluso l'operazione con il Partizan Belgrado per il classe 2002 che andrà a rinforzare la rosa di Ivan Juric: parliamo di un nome già noto a. Dennis Stojkovic è il nuovo nome per il centrocampo del torino. (Torino Granata)

Prima, però, ancora a Bressanone, la gara con i sauditi dell’Al Fateh, in programma il 27 luglio alle ore 17 Sabato prossimo, a Bressanone, i granata torneranno infatti in campo alle ore 17 per la più impegnativa sfida al Bochum, formazione tedesca neo-promossa in Bundesliga. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr