Ancora polemiche sul Mondiale ogni 2 anni. La denuncia di Courtois: "La UEFA pensa solo ai soldi"

Ancora polemiche sul Mondiale ogni 2 anni. La denuncia di Courtois: La UEFA pensa solo ai soldi
TUTTO mercato WEB SPORT

L'abbiamo giocata perché per la UEFA sono soldi extra.

L'anno prossimo abbiamo una Coppa del Mondo a novembre, poi dobbiamo giocare di nuovo fino alla fine di giugno

La denuncia di Courtois: "La UEFA pensa solo ai soldi". vedi letture. Ancora polemiche sul calendario scelto dagli organismi mondiali che governano il calcio, UEFA e FIFA, stavolta da uno dei grandi protagonisti sul rettangolo verde. (TUTTO mercato WEB)

Su altri media

Se entrambe le squadre fossero state in finale, avrebbero giocato altre persone. L'abbiamo giocata perché per la UEFA sono soldi extra. (Udinese Blog)

Si partecipa a questo torneo solo perché per la Uefa sono soldi in più, stesso discorso per la Conference League. Lazio, tour de force per i ragazzi di Sarri: ben 7 match in 22 giorni. Lazio, Immobile in Paideia: controlli medici per l'attaccante - . (La Lazio Siamo Noi)

La Uefa è arrabbiata perché alcune squadre vogliono la Superlega, ma non si preoccupano minimamente di noi giocatori”. Courtois, al termine della Nations League, torna ad attaccare la Uefa accusandola di pensare “soltanto alle proprie tasche”. (SerieANews)

Courtois furioso contro l'Uefa: «Pensa solo ai soldi!». Cosa è successo

È troppo grande la differenza tra le buste paga e tra gli stili di vita Ammettiamolo, è una vecchia storia. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

L’Italia di Mancini staziona in prima fascia con Spagna, Belgio e Francia, finaliste dell’ultima edizione. Il 16 dicembre in Svizzera è in programma il sorteggio per la terza edizione del torneo: Germania e Inghilterra possibili avversari dell'Italia. (Calcio In Pillole)

LO SFOGO – «Questa partita per il terzo e il quarto posto è una partita organizzata per soldi e dobbiamo essere onesti. Il portiere del Real Madrid se l’è presa con l’Uefa dopo la finale di Nations League. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr