Germania: tassi Bund a 10 anni riagguantano territorio positivo per prima volta dal 2019. Bce alzerà i tassi a settembre?

Finanzaonline.com ECONOMIA

Per la prima volta dal 2019, i tassi dei Bund decennali hanno riagguantato il territorio positivo, salendo fino allo 0,014%.

Su base mensile è salita dello 0,5%, come indicato dalla stima preliminare e dopo il -0,2% di novembre

I tassi dei Bund tedeschi a 10 anni hanno riagguantato il territorio positivo per la prima volta dal maggio del 2019.

Propro oggi Destatis, l'ufficio di statistica tedesco, ha annunciato che, nel mese di dicembre l'inflazione in Germania è balzata del +5,3% su base annua. (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Ecco cosa sta succedendo sui mercati Il tasso sul decennale tedesco è risalito sopra zero per la prima volta dal 2019, quello dei Treasury è a livelli pre-pandemia. (La Repubblica)

Maggio 2019 è stata l’ultima volta che i rendimenti tedeschi decennali sono stati sopra lo zero. Bund decennale: rendimento positivo, analisi e previsioni. Il mercato obbligazionario sta diventando protagonista in questa fase storica così legata alle decisioni delle banche centrali. (Money.it)

I rialzi dei rendimenti dei bond innescati dall'attesa di mosse aggressive da parte della Federal Reserve, che già a marzo dovrebbe cominciare a rialzare i tassi, continuano a pesare sui mercati azionari. (La Repubblica)

Dopo quasi tre anni, il rendimento del Bund a 10 anni è tornato in territorio positivo. Proprio il rialzo dei rendimenti americani sta trascinando al ribasso i prezzi dei bond tedeschi. (InvestireOggi.it)

Già all’apertura segnava un tasso dello 0,01%, per la prima volta da maggio 2019, per salire poi fino allo 0,014%, prima di invertire la rotta e tornare ancora negativo, poco mosso rispetto alla seduta precedente. (Corriere della Sera)

In seguito al ritorno in territorio positivo del bund, si è amplificato lo spread, il differenziale di rendimento, con i Btp italiani di pari entità Dal maggio 2019 anche il bund tedesco, storico parametro di stabilità finanziaria nell’area euro, finì in territorio negativo. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr