Borsa Italiana: al via nuovo indice Mib Esg di Piazza Affari

Finanzaonline.com ECONOMIA

Le revisioni consentiranno di inserire le società le cui performance ESG siano migliorate in misura sufficiente

Euronext ha annunciato il lancio del nuovo indice Mib Esg, il primo indice Esg (Environmental, Social and Governance) dedicato alle blue-chip italiane, pensato per individuare i grandi emittenti italiani quotati che presentano le migliori pratiche Esg.

Si tratta del secondo indice nazionale Esg di Euronext, dopo il Cac40 Esg dello scorso marzo. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altri giornali

“Il primato riconosciuto a Poste Italiane premia ancora una volta il valore della nostra strategia di sviluppo sostenibile – commenta l’Amministratore Delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante – E’ un risultato che rafforza ulteriormente la reputazione del Gruppo tra gli investitori sui mercati globali e genera benefici in termini di competitività”. (CORRIERE DEL GIORNO)

Euronext, il gruppo che controlla Borsa Italiana, ha lanciato ieri il nuovo indice Mib ESG (codice Bloomberg gross return: MIBESG), il primo indice environmental, social e governance dedicato alle blue-chip italiane, pensato per individuare i grandi emittenti italiani quotati che presentano le migliori pratiche Esg. (ETicaNews)

"L’inserimento nell’indice MIB ESG rappresenta un ulteriore riconoscimento all’impegno di ERG nel percorso di energy transition in cui è stata pioniera e del suo business model sempre più orientato verso lo sviluppo sostenibile che pone l’ESG al centro della propria strategia", rimarca la società in una nota. (Finanzaonline.com)

Pochi gli spunti da segnalare in questa prima fase della seduta. Il titolo segna un indicativo a 1,42 euro contro un prezzo di collocamento di 0,95 euro (Investing.com)

Il nuovo balzo del Brent fa salire nuovamente il comparto oil, con Maire Tecnimont a +1,4%. Pochi gli spunti da segnalare in questa prima fase della seduta. (Yahoo Finanza)

In avvio di seduta europea il future sul Brent quota in rosso dello 0,7% a 84,48 dollari al barile mentre l’eurodollaro scambia poco mosso a 1,16293 (-0,02%). In linea con gli altri listini europei, la Borsa di Milano oggi parte sopra la parità: sul Ftse Mib attenzione ad Enel in scia delle ultime indicazioni in arrivo dalla Spagna. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr