Il Ministero di Giustizia svizzero informa UEFA e FIFA: niente sanzioni ai danni di Juve, Real e Barca

Il Ministero di Giustizia svizzero informa UEFA e FIFA: niente sanzioni ai danni di Juve, Real e Barca
Tutto Juve SPORT

Il Ministero di Giustizia della Svizzera avrebbe informato UEFA e FIFA riguardo l'impossibilità di effettuare sanzioni nei confronti dei club "dissidenti" ed ancora impegnati nel progetto della Superlega, ovvero Juventus, Real Madrid e Barcellona.

Come riportato dai colleghi spagnoli di "Cadena Ser", per il Ministero le sanzioni non sono applicabili fino a quando la vicenda non verrà analizzata, e, dunque, i 3 club non potranno essere esclusi dalla Champions League della prossima stagione. (Tutto Juve)

Se ne è parlato anche su altri media

Lo storico avvocato del Milan, Leandro Cantamessa, ha parlato anche di Gianluigi Donnarumma: "Legittimo che abbia detto di no ai rossoneri". Se fossi un tifoso del Napoli non spererei in un eventuale ripescaggio degli azzurri in Champions League (AreaNapoli.it)

La UEFA, a mio parere, ha sbagliato a esacerbare in tal modo i toni dello scontro con le componenti della Superlega“. (CalcioMercato.it)

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve A questo punto, il cerino passa in mano a Ceferin che dovrà decidere cosa fare, insieme alla commissione che ha messo in piedi. (Tutto Juve)

Ma adesso chi c’è dietro la Superlega? In linea assolutamente tecnica: 12 club!

Sì, il Ministero della Giustizia svizzero ha notificato a Nyon l’ordinanza del Tribunale Commerciale di Madrid che diffida Uefa e Fifa di irrogare qualsiasi tipo di punizione o sanzione ai club che hanno aderito alla Super League, ma questo non frenerà la Disciplinare a emettere la sua sentenza che, probabilmente, escluderà i tre club dalle competizioni europee per almeno una stagione (Tuttosport)

Nel corso della trasmissione ‘Punto Nuovo Sport Show’ in onda su Radio Punto Nuovo è intervenuto Alessandro Giudice. “Juventus, Real Madrid e Barcellona non verranno escluse in questa stagione”, le parole di Giudice. (CalcioNapoli1926.it)

In linea assolutamente tecnica: 12 club. Ovviamente ci sono 9 club che hanno patteggiato con l’Uefa, hanno accettato delle sanzioni (15 milioni di multa collettiva e il 5% dei guadagni della prossima stagione provenienti dalle Coppe), impegnandosi a lasciare la società della Super League. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr