Sente urlare la figlia al telefono mentre viene stuprata e chiama la polizia

Sente urlare la figlia al telefono mentre viene stuprata e chiama la polizia
anteprima24.it INTERNO

Gli agenti, grazie alla descrizione fornite dalla donna, hanno rintracciato la giovane e hanno bloccato un uomo che la stava strattonando.

Gli operatori sono stati avvicinati dalla vittima che ha raccontato di non conoscere l’uomo e che, poco prima, lo stesso l’aveva aggredita e costretta a subire abusi sessuali.

Sulla base degli elementi raccolti con il supporto della Quarta Sezione della Squadra Mobile Claudio Ciotola, 24enne ercolanese con precedenti di polizia, è stato arrestato per violenza sessuale

Tempo di lettura: (anteprima24.it)

Su altre fonti

Questo ha dovuto subire una giovane fiorentina per due lunghi anni da parte del suo ex compagno. Per due anni ha subito violenze sessuali e maltrattamenti da parte del compagno, poi la denuncia ai carabinieri. (Toscana Media News)

Sulla base degli elementi raccolti con il supporto della Quarta Sezione della Squadra Mobile Claudio Ciotola, 24enne ercolanese con precedenti di polizia, è stato arrestato per violenza sessuale COSTRETTA AD ABUSI SESSUALI. (Internapoli)

A sostenerlo è il sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, città nella quale ieri sera in via Alfani un (Metropolis)

Portici, sente urlare la figlia al telefono mentre viene stuprata: arrestato un 24enne

Per questo un uomo è stato arrestato nei giorni scorsi dal commissariato di polizia di Pontedera, nel Pisano. La donna ha raccontato agli agenti, con dovizia di particolari, di come fosse oggetto di mortificazioni sessuali da parte del marito, di professione guardia giurata. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Sempre in base ai racconti fatti, sembra che il minorenne avrebbe tentato di opporsi a questi abusi, ma lei ha insistito. Nicola Holton, la madre di 36 anni, online, ha chiesto al 15enne di andare a casa sua per vedere un film. (Fidelity News)

Così 24enne è finito in manette ed è stato condotto negli uffici di Polizia Prima che cadesse la linea ha spiegato di aver udito sua figlia urlare, come se qualcuno la stesse aggrendendo. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr