Vaccino obbligatorio docenti e Ata, la stretta arriva per il 5% non ancora immunizzato. Per Bianchi si poteva evitare. Ma il Governo non vuole correre rischi

Vaccino obbligatorio docenti e Ata, la stretta arriva per il 5% non ancora immunizzato. Per Bianchi si poteva evitare. Ma il Governo non vuole correre rischi
Orizzonte Scuola INTERNO

Con il nuovo decreto varato dal Governo il 24 novembre, si prevede l’obbligo dal 15 dicembre per gli insegnanti e il personale ATA.

Abbiamo quasi il 100% del personale vaccinato.

Ma il Governo non vuole correre rischi Di. Si ipotizzava dall’inizio della compagna di vaccinazione ma è arrivato solo adesso l’obbligo vaccinale per il personale scolastico.

Vaccino obbligatorio docenti e Ata, la stretta arriva per il 5% non ancora immunizzato. (Orizzonte Scuola)

Se ne è parlato anche su altri media

La normativa non subirà alcuna modifica in zona rossa e in tal caso le restrizioni varranno anche per i vaccinati Come si legge dalla bozza del decreto resa nota dopo il Consiglio dei ministri, l’obbligo vaccinale entrerà in vigore dal prossimo 15 dicembre. (Scuolainforma)

Invito tutto il personale della scuola che non l'avesse ancora fatto a vaccinarsi al più presto, dice. Un numero che la dirigente generale dell'ufficio scolastico regionale, Daniela Beltrame, si augura decresca rapidamente. (TGR – Rai)

E così, mentre molti docenti e lavoratori Ata saranno impegnati nella somministrazione della terza dose, ci sarà anche chi si sottoporrà alla prima Un tentativo già lanciato col protocollo uscito qualche settimana fa, seppur ancora con qualche criticità come sottolineano i presidi. (La Tecnica della Scuola)

Obbligo vaccinale per il personale scolastico dal 15 dicembre, sospensione dello stipendio per chi non si adegua. Guarda la conferenza stampa

Infatti, il testo del comunicato stampa reso noto da Palazzo Chigi, riporta che l’obbligo vaccinale viene esteso ad altre categorie, oltre ai sanitari, ovvero “docenti e personale amministrativo della scuola”. (Orizzonte Scuola)

Questo ha fatto pensare che fossero esclusi dall’obbligo vaccinale del personale Ata i collaboratori scolastici e gli assistenti tecnici. L’equivoco nel testo che riguarda il Personale Ata. Leggendo il testo del comunicato stampa reso noto da Palazzo Chigi, si parla infatti di obbligo vaccinale esteso a nuova categorie, tra le quali, parole riportate, oltre ai sanitari, “docenti e personale amministrativo della scuola”. (Scuola & Concorsi)

Guarda la conferenza stampa. “L’estensione dell’obbligo vaccinale al personale scolastico e alle Forze dell’ordine riguarda anche la terza dose o il richiamo per chi ha fatto il vaccino Johnson“, precisa il ministro Speranza. (Tuttoscuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr