I medici di famiglia: «Noi siamo in campo ma dateci dosi e spazi»

I medici di famiglia: «Noi siamo in campo ma dateci dosi e spazi»
La Nuova Sardegna SALUTE

I medici concludono: «Il nostro impegno è garantito senza limiti e senza riserve» ma «non intendiamo svolgere un ruolo marginale o di riserva con l'assegnazione di minime dosi di vaccino o di spazi»

Ad Alghero non sono stati previsti né vaccini né spazi per i medici di base.

Sullo sfondo da settimane c’è uno scontro che vede contrapposti da un lato la Regione e dall’altro i medici di medicina generale. (La Nuova Sardegna)

Su altre testate

Dopo aver fatto la prima dose il dato deve essere trasmesso immediatamente al ministero per fissare l’appuntamento per il richiamo, ma noi non possiamo accedere al sistema informatico». Alcuni hanno ufficializzato l’adesione altri non l’hanno fatto perché sono ancora in attesa di un cenno da parte della Regione (Il Messaggero Veneto)

Per questo Ausl ha chiesto ai medici di medicina generale di conservare le scorte per garantire i richiami a chi ha già ricevuto la prima dose e deve completare il ciclo di vaccinazione. Da parte dei pazienti, continua Ottogalli, «c’è stata comprensione nonostante il disagio che si è creato. (Corriere Romagna)

Dall'inizio della campagna vaccinale ad oggi sono state inoculate nei centri vaccinali della ASL, fra hub, punti territoriali, Rsa, comunità, carceri e caserme 339.424 dosi, di cui 255.704 prime dosi e 83.720 seconde. (MolfettaViva)

"Noi aggrediti e minacciati per i ritardi nelle vaccinazioni": la denuncia dei medici di base pugliesi

Oltre a proseguire l’impegno, operativo in alcune realtà, per le vaccinazioni a domicilio per le persone fragili". “I medici di medicina generale? (CesenaToday)

La ripartenza del settore turistico, ma anche del mondo dello spettacolo e degli eventi sportivi, è in salita: tanto per viaggiare quanto per entrare in un’arena estiva serve il cosiddetto Green pass. I medici di base, poi, scaricano sulle Regioni il lavoro di rilascio del certificato di guarigione, ma la autorità sanitarie locali sono già in difficoltà per l’emissione del certificato vaccinale (Open)

Vaccini, arrivate in Puglia 152mila dosi Pfizer. Vaccini, in Puglia stop alle dosi AstraZeneca: "Servirà per i richiami". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr