Usura a Palermo, Angelini (Gdf): "Casi aumentati con la pandemia"

Usura a Palermo, Angelini (Gdf): Casi aumentati con la pandemia
Giornale di Sicilia INTERNO

Evidenze investigative lasciano intendere come le vittime possano essere molte di più di quelle già individuate.

"I rischi di usura sono sensibilmente aumentati a seguito della crisi economica connessa all’emergenza sanitaria per la pandemia ancora in atto e per questo l’impegno investigativo è costante per contrastare ogni tentativo della criminalità di strumentalizzare le difficoltà di famiglie e imprese per ottenere ulteriori profitti". (Giornale di Sicilia)

Su altre fonti

Lo dice Gianluca Angelini, comandante del Nucleo di polizia economico-finanziaria in merito all’operazione Tonsor che ha portato in carcere quattro indagati accusati di usura ed estorsione Nei confronti di Achille Cuccia, 61 anni, è stata invece applicata la misura del divieto di dimora nel territorio del Comune di Palermo (BlogSicilia.it)

Era lui a gestire la banda di usurai che per anni ha prestato denaro a tassi che arrivavano al 140% a decine di vittime: imprenditori, professionisti, antiquari e nomi eccellenti dello spettacolo come per l’appunto Marco Baldini. (BlogSicilia.it)

I prestiti a tassi usurai sarebbero andati avanti anche durante il lockdown approfittando del grave stato di bisogno delle vittime Nei confronti di A.C., 61 anni, invece, è stato applicato il divieto di dimora nel territorio del Comune di Palermo (Today.it)

Marco Baldini, per i pm è vittima degli usurai. Ma lui: «Non è vero, Totò mi ha aiutato»

BALDINI. Tra le vittime della banda di usurai c'era anche il conduttore radiofonico Marco Baldini. Sono cosi scattati i sigilli per un noto ristorante nel quartiere capo di Palermo, una moto e conti correnti (Yahoo Finanza)

Era lui a gestire la banda di usurai che per anni ha prestato denaro a tassi che arrivavano al 140% a decine di vittime: imprenditori, professionisti, antiquari e nomi eccellenti dello spettacolo come il conduttore Marco Baldini. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Si potrà essere anche incavolato con me ma come può fare un amico a cui devi dei soldi». Nooo, non me lo sarei mai aspettato, avevo buoni rapporti con lui, era un amico, quasi uno di famiglia». (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr