Terza dose vaccino, nuovo record: oltre 164mila in un giorno

Terza dose vaccino, nuovo record: oltre 164mila in un giorno
Adnkronos INTERNO

"Ieri abbiamo fatto un nuovo record di terze dosi, oltre 164mila, e quindi speriamo che le cose proseguano in questo modo" ha detto il commissario straordinario all'emergenza coronavirus, generale Francesco Paolo Figliuolo, in collegamento con l'Open day per donne in gravidanza e in allattamento all'ospedale Sant'Eugenio di Roma.

"Nel nostro lavoro di squadra il Lazio ha fatto davvero molto bene la sua parte" ha sottolineato. (Adnkronos)

Ne parlano anche altre fonti

Seguono quella 60-69 (88,5%), quella 20-29 (86,3%), la fascia 50-59 anni (84,1%), gli over 80 (83,3%), la fascia 40-49 anni (80,4%), quella 30-39 anni (79%) e quella 12-19 (70%) Superano quota centomila le terze dosi di vaccino contro il Covid-19 fino ad oggi somministrate in Abruzzo. (Rete8)

Aggiornato il report dell'Asrem sulla campagna vaccinale anti-Covid nel Molise. A mercoledì 24 novembre sono state somministrate 493.655 dosi, di cui ieri 1.751. (Termoli Online)

Il dato emerge dal bollettino regionale Ieri le somministrazioni sono state 18.414, la maggior parte delle quali (13.634) dosi booster, per un utilizzo del 91,8% delle forniture. L'83% della popolazione vaccinabile ha effettuato il richiamo con seconda dose (TgVerona)

Bollettino vaccini covid oggi 22 novembre/ 3.9 mln di richiami, immunizzati 84.5%

Oggi l’incidenza a Belluno risulta salita al valore di 168 da 162 di ieri, nel Veneto l’incidenza oggi è 214 in aumento rispetto a 204 di ieri. Il grafico: dall'inizio di giugno a oggi, l'incidenza del virus in provincia di Belluno e nel Veneto. (L'Amico del Popolo)

“Abbiamo somministrato ad oggi 95 milioni di dosi e distribuito oltre 100 milioni. A dichiararlo è Francesco Figliuolo, intervenendo all’Open Day per donne in gravidanza e allattamento svoltosi al S. Eugenio di Roma (Livesicilia.it)

Il bollettino vaccini anti covid, anche oggi, lunedì 22 novembre 2021, è stato reso pubblico in prima mattinata. Infine, per quanto riguarda le persone che hanno ricevuto almeno una dose, il dato segna oggi quota 46.9, l”86.9 per cento del totale. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr