Afghanistan, attacco talebano contro sminatori: 10 morti e diversi feriti

Afghanistan, attacco talebano contro sminatori: 10 morti e diversi feriti
Più informazioni:
Fanpage.it ESTERI

Almeno dieci persone sono rimaste uccise a causa dell'attacco condotto dai Talebani contro alcuni sminatori nel distretto di Baghlan-e-Marzaki, nella provincia di Baghlan in Afghanistan.

L'attacco nella provincia di Baghlan. Il portavoce del governatore della provincia di Baghlan, Jawed Basharat, ha detto all'Afp che l'attentato dei talebani è stato perpetrato questa notte in un'area controllata dalle forze governative. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

Ieri a Herat, nella base di camp Arena, la bandiera tricolore è stata ammainata per essere consegnata alle forze di sicurezza locali, alla presenza del ministro della difesa Guerini. Guerini: "non vogliamo che l'Afghanistan torni ad essere un luogo sicuro per i terroristi. (TGLA7)

I talebani sono entrati nel complesso di un organismo responsabile delle operazioni di sminamento nel distretto di Baghlan-e-Marzaki, nella provincia di Baghlan in Afghanistan, ed hanno iniziato a sparare a tutti senza distinzione, lo ha detto il portavoce ministeriale Tareq Arian, come riportato da RaiNews. (Sputnik Italia)

https://it.sputniknews.com/20210609/afghanistan-una-sconfitta-annunciata-11672341.html. Afghanistan, una sconfitta annunciata. Afghanistan, una sconfitta annunciata. Il disastro afghano è figlio di una missione impossibile ovvero portare la democrazia in un paese dominato dai signori della guerra e dall’integralismo. (Sputnik Italia)

Il ritiro dell'Italia dall'Afghanistan

L’escalation di violenza è aumentata in tutto il Paese dallo scorso 1 maggio, quando è iniziato il ritiro delle truppe statunitensi. Le mine vengono spesso disseminate lungo le strade per colpire le forze militari governative, ma spesso feriscono e uccidono la popolazione civile (Open)

La Cina si interroga sul dilemma Afghanistan, a maggior ragione dopo il ritiro delle truppe americane, ed è pronta a confrontarsi con qualsiasi scenario le si presenti di fronte. Senza più ostacoli in mezzo, i Talebani sono pronti a riconquistare il Paese, mettendo alle strette le fragilissime istituzioni nazionali. (InsideOver)

Sono in tutto 895 i militari italiani presenti sul campo che faranno ritorno a casa, il contingente più numeroso dopo quello americano e quello tedesco. “Il ritiro completo delle truppe statunitensi avverrà entro la data simbolica dell’attentato alle Torri Gemelle”, aveva affermato il presidente (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr