COVID – In Calabria oggi 228 positivi

COVID – In Calabria oggi 228 positivi
ZMedia INTERNO

Crotone: CASI ATTIVI 877 (35 in reparto; 842 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.708 (4630 guariti, 78 deceduti).

Vibo Valentia: CASI ATTIVI 430 (20 ricoverati, 410 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.601 (4.520 guariti, 81 deceduti).

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 723.671 soggetti per un totale di 780.794 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). (ZMedia)

Su altri giornali

Crotone: CASI ATTIVI 877 (35 in reparto; 842 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.708 (4630 guariti, 78 deceduti). – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.471 (98 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 27 in reparto al P. (CatanzaroInforma)

Altra Regione o Stato estero: CASI ATTIVI 82 (82 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 311 (311 guariti) Crotone: CASI ATTIVI 877 (35 in reparto; 842 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.708 (4630 guariti, 78 deceduti). (Il Lametino)

Il Consiglio Regionale di ANCI Calabria in una recentissima riunione ha affrontato l’argomento posto all’ordine del giorno dal Vice Presidente Vicario, convocante, relativo a “Valutazioni sulla situazione sanitaria, epidemiologica ed attività vaccinale nel territorio regionale. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

Medico di Reggio Calabria positivo al Coronavirus tenta di imbarcarsi su volo Lamezia-Milano: bloccato dalla Polizia [DETTAGLI]

La situazione dei contagi. I casi attivi si attestano a quota 14.385 (-840 rispetto a ieri). – Altra Regione o Stato estero: CASI ATTIVI 82 (82 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 311 (311 guariti) (Quotidiano del Sud)

di Lamezia Terme, 22 all’AOU Mater Domini, 11 in terapia intensiva, 2.708 in isolamento domiciliare. 3 Maggio 2021 17:15. Coronavirus, il bollettino della Regione Calabria di oggi 3 maggio. Oggi in Calabria ci sono stati 16 morti, 1.052 guariti e 228 nuovi casi positivi al Coronavirus su 1.750 persone sottoposte a tampone. (Stretto web)

La Polizia lo ha quindi raggiunto nella sala delle partenze nazionali dell’aeroporto calabrese, impedendogli di imbarcarsi sul volo e diffidandolo a recarsi nel suo domicilio, in provincia di Reggio Calabria, per osservare la quarantena sanitaria obbligatoria (Stretto web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr