Porsche 956/962, regina delle gare nel 1987, è tornata in vita

Porsche 956/962, regina delle gare nel 1987, è tornata in vita
Auto.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Ancora Stuck alla guida. L’ex pilota, Stuck, si è emozionato nel rivederla: “Se mi alzo la manica, si vede la pelle d’oca.

Quest’auto, naturalmente, significa molto per me perché era un po’ la mia, dato che ero l’unico a guidarla”.

Porsche Macan, il SUV sportivo protagonista da Autocentri Balduina

Porsche 956/962, riportato in vita l'esemplare da gara del 1987. Riportata a Weissach. La vettura negli anni era stata dipinta di bianco e utilizzata come test car, poi è stata tirata fuori dal garage e rimessa a nuovo, anzi… “a vecchio”. (Auto.it)

La notizia riportata su altri giornali

Rispetto alla Porsche 911 dalla quale deriva significa -181 kg e complessivamente la bilancia si ferma a soli 1270 kg. A rievocare lo spirito racing di quei tempi ci ha pensato il costruttore TJ Russell che ha realizzato una one-off da rally chiamata “Baja 911” partendo da una 964 Carrera Cabriolet usata. (Motor1 Italia)

Con un ospite d'eccezione: Nino Vaccarella. on la Florio nel cuore. Nel 1998 portammo due cavallini, uno di Maranello e uno di Stoccarda, sulle strade siciliane teatro della mitica competizione. (Quattroruote)

La distanza tra le ruote è maggiore di ben 35 centimetri rispetto alla Carrera 4 tradizionale, con l’obiettivo di dare ancora più stabilità al mezzo. (l'Automobile - ACI)

Una Porsche 911 d’epoca diventa un fuoristrada

LEGGI ANCHE > > > Lamborghini, un modello raro ritrovato in un luogo inaspettato: che scoperta. Cimitero di Porsche abbandonate: la strana decisione del proprietario. Una volta che la scoperta del cimitero di Porsche 928 abbandonate è diventata virale, grazie alla pubblicazione delle foto da parte dello stesso Steve Rhoden, il proprietario ha opposto un netto rifiuto a qualsiasi ipotesi di venderle o restaurarle. (AutoMotoriNews)

Quanto potrebbe valere una Porche 911 Carrera 3.0 del 1974? La storia dell'auto. (GPOne.com)

Ne sono un esempio i trionfi nel Campionato internazionale costruttori del 1970 e il primo gradino del podio nelle edizioni ’84 e ’86 della Parigi-Dakar. Oggi, grazie al costruttore TJ Russell, il mito della 911 da rally ritorna sotto forma di una one-off chiamata: Baja 911. (Autoblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr