Maitland-Niles avverte la Roma: "Cambiare mentalità per entrare in Champions"

Maitland-Niles avverte la Roma: Cambiare mentalità per entrare in Champions
Altri dettagli:
La Repubblica SPORT

' arrivato nella Capitale da meno di una settimana, ma parla già da leader Ainsley Maitland-Niles.

Ma devo mettere in pratica queste qualità, in modo da garantire una regolarità di rendimento.

"Mi sto ambientando, capisco la lingua del calcio". Parole che faranno di certo piacere a Mourinho, che trova un'alternativa in più a Karsdorp ma anche a Veretout.

Lo capisco anche se non parliamo la stessa lingua - conclude il neo-giallorosso a proposito del suo ambientamento - perché io capisco la lingua del calcio"

Se non vinciamo non siamo contenti e per questo dobbiamo tornare a farlo il prima possibile". (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

La sua voglia di venire a Roma era così grande che ci ha aiutato per chiudere la trattativa”. Vista la formula con cui sei arrivato qui, ti senti di passaggio alla Roma o potresti rimanere per qualche anno? (ForzaRoma.info)

Nel frattempo il rapporto con mister e compagni si è rafforzato, ci stiamo conoscendo sempre meglio Ecco le prime parole in conferenza stampa di Ainsley Maitland-Niles, il terzino destro inglese che ha esordito contro la Juventus in maglia giallorossa. (Calciomercato.com)

Sulla Serie A. "Gli alti e bassi fanno parte del calcio, quei sette minuti ci sono costati caro. Sono in una buona squadra, la Serie A è una grande lega molto tattica e tecnica. (Fantacalcio ®)

Roma, Maitland-Niles: 'Sono qui per la Champions. Io e Oliveira per dare mentalità vincente'

Roma, 14 gen. (LaPresse) – “I leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura adatta a ricoprire in questo frangente difficile l’Alta Carica” di presidente della Repubblica “con l’autorevolezza e l’esperienza che il Paese merita e che gli italiani si attendono”. (LaPresse)

Roma, 14 gen. (LaPresse) -. (LaPresse)

Questo obiettivo si raggiunge solo lavorando tutti insieme» SCONFITTA CON LA JUVE – «Gli alti e bassi fanno parte del calcio ci sono costati la vittoria, dobbiamo lavorare in questo senso per cambiare la mentalità. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr