EURO U20: vola sotto i 40 la 4x100: nel mirino record italiano e medaglia

EURO U20: vola sotto i 40 la 4x100: nel mirino record italiano e medaglia
Per saperne di più:
Queen Atletica SPORT

secondo aggiornamento dalla quarta giornata di oggi, domenica 11 luglio, degli Europei Juniores-Under 20 di Tallinn, in Estonia, di cui qui trovate orari, iscritti e streaming.

Alla fine sono 759 punti: tre posizioni guadagnate e 11° posto con 5305.

Grandiosa prestazione della 4×100 maschile (Ulisse-Cappelletti-Guglielmi-Melluzzo) che con dei cambi finalmente oliati e incisivi (in particolare il primo lanciatissimo tra Ulisse e Cappelletti) è letteralmente volata al primo posto della seconda batteria. (Queen Atletica)

Su altri giornali

Il match vede la Lettonia portarsi al 17’ avanti di quattro lunghezze (25-21) in virtù di un break favorevole di 6-0. (SuperNews)

Nel lungo salta poi a 6,69 (+1.4), nel peso non fa meglio di 12,06 dopo due nulli e quindi è diciottesimo in classifica dopo tre prove Europei U20: ancora 5 finali a Tallinn. La lunghista Battistella passa con la terza misura (6,45). (Fidal)

Idea Pieroni, salto in alto, e Matteo Oliveri, salto con l’asta, in finale ai campionati europei under 20 in corso di svolgimento a Tallin. Non era mai successo prima che due giovani atleti della Virtus Lucca raggiungessero contemporaneamente un risultato così importante e prestigioso in maglia azzurra. (Gazzetta Lucchese)

EURO U20: fenomeno Mattia Furlani: da allievo primo anno è settimo nell'alto - Bruno in finale nel triplo

Semifinali dei 400hs femminili con Angelica Ghergo che si comporta ottimamente centrando il PB di 58.67 (aveva 58.79) che le vale il quarto posto e l’accesso alla finale. Semifinali dei 200: Elisa Visentin effettua un’ottima curva ma si spegne sul rettilineo e giunge settima in 24.05 (+1.4). (Queen Atletica)

Il lombardo Samuele Maffezzoni ha sfiorato per un solo centesimo di secondo l’ingresso in finale con 13”84. Arrivo sempre molto vicino agli ostacoli e posso correre più velocemente senza vento o persino con vento contrario. (Sport Mediaset)

Arriva infatti un buon 51.77 sui 400 che vale 735 punti e il giro di boa a 3621 punti e 14° posto parziale Arrivato qui da allievo primo anno, Mattia si toglie la soddisfazione di piazzarsi settimo tra gli juniores, ovvero la categoria con 2-3 anni in più d’età. (Queen Atletica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr