Nuovo Dpcm Draghi: i negozi che vendono bevande da asporto potranno restare aperti, ma non pub e bar

Fanpage.it ECONOMIA

Viene consentito ora l’asporto solo fino alle 22 dalle enoteche o esercizi di commercio al dettaglio di bevande (codice ATECO 47.25).

La scelta fu presa perché non sempre chi comprava bevande da asporto in pub e bar si spostava per consumarle, creando, a volte, degli assembramenti davanti o intorno ai locali, indipendentemente dalla volontà degli esercenti

In un primo momento sembrava che questo punto si riferisse a pub e bar, ma non è così. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri media

Questo perché per i bar “l’asporto è consentito esclusivamente fino alle ore 18“. Solamente in zona gialla le attività di “bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie sono consentite dalle 5 alle 18”. (Radio Gold)

editato in: da. Nel nuovo Dpcm appena varato dal governo Draghi, che entrerà in vigore il 6 marzo e sarà valido fino al 6 aprile, resta il divieto di asporto per i bar dopo le 18, ma sarà consentito fino alle 22 per enoteche o esercizi di commercio al dettaglio di bevande. (QuiFinanza)

«A proposito delle notizie di stampa riguardanti la disciplina delle 'attività dei servizi di ristorazione' in relazione all'asporto, si precisa che è rimasto il divieto di asporto per le attività dei bar (codice Ateco 56.3) dopo le 18, come per gli altri esercizi commerciali della stessa tipologia. (Leggo.it)

Dalla mezzanotte di giovedì, infatti, Sanremo è passata in zona arancione con i locali costretti a chiudere anche durante il giorno. Un sentito grazie all’assessore Gianni Berrino, anche lui di Sanremo, che non ha aperto bocca o preso posizione dando voce a chi lo ha eletto e portato in Regione”. (LaPresse)

Resta il divieto di asporto dopo le ore 18 per i bar: la possibilità di asporto fino alle 22 varrà solo per enoteche e simili. Viene consentito ora l'asporto solo fino alle 22 dalle enoteche o esercizi di commercio al dettaglio di bevande (codice ATECO 47.25). (ParmaToday)

Resta, ovviamente, vietato il consumo sul posto", spiega una nota del Ministero della Salute. (Adnkronos). Nel nuovo Dpcm anti Covid appena varato dal governo Draghi resta il divieto di asporto per i bar dopo le 18, ma sarà consentito fino alle 22 da enoteche o esercizi di commercio al dettaglio di bevande. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr