FIGC - Campionato da concludere entro il 20 agosto, play-off e play-out in caso di nuovo stop per coronavirus, individuata anche la data di partenza della prossima stagione 2020/2021

FIGC - Campionato da concludere entro il 20 agosto, play-off e play-out in caso di nuovo stop per coronavirus, individuata anche la data di partenza della prossima stagione 2020/2021
Napoli Magazine Napoli Magazine (Sport)

Resta fissato al 30 giugno il termine per la conclusione dell’attuale stagione sportiva.

Infine, per effetto di quanto deliberato, la stagione sportiva 2020/2021 avrà inizio il prossimo 1 settembre.

Licenze Nazionali stagione sportiva 2020/2021.

Se ne è parlato anche su altre testate

Il Piano C invece investe l’ipotesi più pessimistica dell’impossibilità a portare a termine i tornei anche con l’appendice di playoff e playout. PLAYOFF E PLAYOUT. (Calcio Lecce)

L’approvazione del protocollo sanitario da parte del Comitato tecnico scientifico e l’ok del Governo agli allenamenti di squadra hanno dato forza al Consiglio federale. Alessandro Salines Lo sport come passione. (AlessioPorcu.it)

Resta fissato al 30 giugno il termine per la conclusione dell’attuale stagione sportiva. 218 bis del cosiddetto ‘Decreto Rilancio’, la FIGC ha espresso la volontà di riavviare e completare le competizioni nazionali professionistiche fissando al 20 agosto la data ultima di chiusura delle competizioni di Serie A, B e C. (Hellas1903.it)

Ma che beffa per le seconde…”. Per 46 squadre potrebbe essere un luglio caldissimo: se così sarà, prepariamoci alle sorprese… In Serie D invece tutto sospeso, ma non è ancora ufficiale la promozione di Palermo, Mantova, Lucchese, Grosseto, Pro Sesto, Turris, e delle novità Bitonto, Campodarsego e Matelica (Tutto Calcio Catania)

E non è tutto: "Infine, per effetto di quanto deliberato, la stagione sportiva 2020/2021 avrà inizio il prossimo 1 settembre. Per quanto riguarda la Serie A femminile, è stato deciso di verificare nei prossimi giorni le condizioni di ripresa, in base all'applicabilità dei protocolli sanitari da parte dei Club e alla disponibilità di contributi da parte della FIGC". (AreaNapoli.it)

I club dovranno assolvere al pagamento degli emolumenti (netti) e degli altri compensi scaduti al 31 maggio. Il Consiglio federale ha infatti aggiornato l'impianto delle licenze per l'iscrizione ai campionati professionistici per la prossima stagione. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.