Enel X: alcuni consigli su come preservare le batterie con le auto elettriche ferme in garage

HDmotori HDmotori (Economia)

Enel X ha pubblicato un documento chiamato "Electric Vehicle Maintenance Tips for COVID-19 Shelter in Place" all'interno del quale offre alcuni suggerimenti su come preservare la salute delle auto elettriche in questo periodo.

La notizia riportata su altri giornali

Siamo tutti costretti a stare in casa e non uscire, per limitare e finalmente riuscire a fermare la diffusione di questa epidemia pericolosa. Per questo motivo le nostre auto sono ferme da tempo. (Virgilio Motori)

La decisione sarebbe arrivata dopo che in una lettera inviata all’Epa all’inizio di questa settimana, la potentissima lobby dell’American Petroleum Institute (tra i massimi finanziatori di Trump) aveva chiesto una sospensione delle regole volute da Obama “per forza maggiore”. (Virgilio Motori)

Ecco perché se l'auto consente la ricarica preimpostata su uno stato specifico, è meglio impostarla a circa metà della capacità della batteria, piuttosto che una ricarica completa, e limitare qualsiasi sessione di ricarica a un limite dell'80%. (Sport Mediaset)

Lo stesso vale per Pod Point, ma in alcuni casi "critici" la società ha annunciato una serie di eccezioni. Ad esempio, i caricabatterie domestici ordinati continueranno a essere installati nelle case di persone classificate come "lavoratori chiave" nella crisi del coronavirus o se la famiglia possiede solo auto elettriche a batteria. (La Repubblica)

Tra le spese fisse c’è anche quella legata all’assicurazione RC auto che vede alcune compagnie applicare una scontistica per le auto elettriche talvolta pari al 50%. Di auto elettriche si parla ormai da diverso tempo ed è chiaro che rappresentino il futuro del mercato automobilistico. (Tecnoandroid)

Il mondo dell'auto, in particolare, sta subendo conseguenze molto pesanti con un drastico calo delle immatricolazioni e con un prolungato fermo produttivo delle fabbriche. Altra categorie del mondo automotive che sta "soffrendo" molto questa crisi è quella degli operatori infrastrutturali che offrono servizi di ricarica. (HDmotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.