Contratto Sanità Pubblica, il punto sulla trattativa del 12 gennaio - FP Cgil funzione pubblica

Contratto Sanità Pubblica, il punto sulla trattativa del 12 gennaio - FP Cgil funzione pubblica
Fp Cgil SALUTE

Al centro una proposta di revisione dell’ordinamento professionale e del sistema degli incarichi.

Anche il Capo III, dedicato al sistema degli incarichi, prevede – nelle intenzioni dell’Aran – diverse novità

Dal sistema dei differenziali resterebbe escluso il personale assunto o collocato (in prospettiva) nell’area delle elevate professionalità.

13 Gennaio 2022. Nuovo appuntamento con il rinnovo della Sanità Pubblica, leggi il comunicato unitario. (Fp Cgil)

Se ne è parlato anche su altri media

Anche per gli OSS sono previsti incarichi professionali legati alla funzione di tutoraggio Per quanto riguarda il nuovo sistema di incarichi, scompaiono dal testo il professionista sanitario esperto e specialista e la divisione tra professionisti sanitari e personale tecnico amministrativo. (InfermieristicaMente)

E’ pur vero, infatti, che con questa proposta l’Aran dimostra di voler accogliere “il ruolo contrattuale” destinato al personale infermieristico e sanitario, ma a noi tutto questo non basta. Nursing Up, su trattativa rinnovo contratto Sanità. (Maremmanews)

A e B), Area degli Operatori (ctg. B livello economico BS), Area degli Assistenti (ctg. (Ticino 24)

NURSING UP CRITICA SU PROPOSTE ARAN SU RINNOVO CONTRATTO SANITÀ

Il prossimo incontro per la prosecuzione del confronto sull’ordinamento è stato fissato per il 20 gennaio p.v Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL Sanità Pubblica. Roma, 13 gennaio – È proseguita oggi la trattativa per il rinnovo del CCNL del comparto Sanità nel corso della quale l’ARAN ha presentato la proposta di revisione dell’ordinamento professionale e del sistema degli incarichi, anticipata alle OO. (CISL FP)

E’ pur vero, infatti, che con questa proposta l’Aran dimostra di voler accogliere “il ruolo contrattuale” destinato al personale infermieristico e sanitario, ma a noi tutto questo non basta. La valorizzazione contrattuale degli infermieri rappresenta un percorso obbligato, una conditio sin qua non, un passaggio fondamentale per la ricostruzione della sanità italiana (Sicilia Oggi Notizie)

Per gli infermieri e le altre professioni sanitarie, viene operato un rinvio specifico alle norme regolamentari di specifica competenza ed alla legge n 42/1999. (Appia Polis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr