MotoGp, Doha: sorpresa Quartararo, delusione Ducati e Rossi

MotoGp, Doha: sorpresa Quartararo, delusione Ducati e Rossi
Per saperne di più:
Virgilio Sport SPORT

A 10 giri dal termine, Bagnaia ha la meglio su Rins ed entra in zona podio.

Secondo Zarco , terzo Espargaro .

A 15 giri dal termine Bagnaia si piazza quinto superando il campione del mondo Mir .

Ne approfitta Quartararo , che a 4 giri dalla fine supera anche Zarco e Martin , diventando leader a sorpresa

Peccato per le Ducati e Bagnaia , male Rossi e gli altri italiani.

(Virgilio Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Francesco Bagnaia lascia il Qatar con tanta delusione per una gara, quella odierna, che poteva riservargli un piazzamento a podio. Pecco è stato condizionato non solo dall’errore commesso in gara, ma anche da un problema accusato al dispositivo di partenza. (Motosprint.it)

La seconda gara MotoGP in Qatar è stata vinta da Fabio Quartararo. Il pilota del team Monster Energy Yamaha ha trionfato in questo Gran Premio di Doha 2021 presso il Losail International Circuit. (AutoMotoriNews)

Devo imparare, devo migliorare, perché in una squadra factory questi errori sono inaccettabili. Guardando il passo nella seconda gara, potevo vincere“, ha detto Bagnaia a The Race. (FormulaPassion.it)

Quartararo: "Stessa moto dello scorso weekend, ma ho gestito meglio le gomme"

Partito dalla pole come un indemoniato, Martin s'è messo a comandare con 2 decimi sul compagno di squadra Zarco. Ducati Pramac e Aprilia, un terzetto italiano. Domenica scorsa erano state 4, questa volta dopo la prima curva sono state 3 le moto italiane davanti: due Ducati Pramac e l'Aprilia, quella di Aleix Espargaro. (la Repubblica)

Quartararo, prima vittoria francese a Losail. A completare la giornata da incorniciare per il motociclismo francese è arrivata anche la prima vittoria a Losail in top-class: finora qui avevano vinto solo spagnoli (7 volte), italiani (6) e l'australiano Stoner (4). (Sky Sport)

Super Quartararo — Oggi Fabio è partito con calma e passo dopo passo è risalito fino alle prime posizioni: "Abbiamo lavorato bene con il team. Il giovane francese della Yamaha è riuscito a trionfare al GP di Doha, confermando il potenziale della sua Yamaha. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr