Controlli Covid, anche Pasquetta è blindata: ieri 42 persone multate a Genova

Controlli Covid, anche Pasquetta è blindata: ieri 42 persone multate a Genova
Genova24.it ECONOMIA

Polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale hanno intensificato i controlli in particolare nei luoghi di maggior ritrovo: dai litorali ai parchi fino all’attacco di tanti percorsi in collina.

Proseguono anche oggi in Liguria i controlli delle forze dell’ordine per verificare il rispetto delle norme anticovid in zona rossa.

I controlli vanno avanti e si concentrano anche sui caselli autostradali, con monitoraggi dedicati a evitare le gite fuori porta tipiche della festa di Pasquetta

Sabato erano state sanzionate 57 persone ed erano stati multati i titolari di sette locali. (Genova24.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Per effetto dell'ordinanza firmata dal presidente Toti, fino all'11 aprile i territori imperiese e savonese rimarranno in zona rossa mentre il resto del territorio tornerà in zona arancione. Permane fino a domenica 11 in tutta la Liguria il divieto di raggiungere le seconde case (o beni assimilabili come imbarcazioni o roulotte) (Gazzetta della Spezia e Provincia)

All’indomani dei tre giorni di lockdown nazionale, la Liguria si sveglia metà arancione e metà in rosso. Nel Ponente ligure, infatti, permangono fino all’11 aprile le massime restrizioni, compreso il divieto di fare visita ad amici e parenti. (Primocanale)

Sono in corso le verifiche delle autorità. Rilevo che sono stati vaccinati decine di milioni di europei con quel vaccino e i casi di eventi nocivi sono molto limitati e non sappiamo se sono correlati all'uso di quel vaccino (Telenord)

Dopo Pasqua il Savonese si risveglia in zona rossa: Liguria spaccata a metà nei colori

Tra gli ospiti anche Brunello Brunetto, presidente della commissione Sanità e consigliere regionale della Lega, Pippo Rossetti, consigliere regionale del Pd, Marco Buticchi, scrittore e presidente della Federazione dei Pubblici Esercizi della Spezia e Paolo Capurro, presidente dell'associazione nazionale banqueting e catering In primo piano il tema dei vaccini con le ripercussioni sulla campagna vaccinale dopo la morte di una donna di 31 anni colpita da trombosi ed emorragia cerebrale. (Primocanale)

Questa settimana incontreremo il Premier Draghi e chiederemo questo: che l’Italia riparta di slancio verso il futuro”. Per effetto dell’ordinanza firmata dal presidente Toti, fino all’11 aprile i territori imperiese e savonese rimarranno in zona rossa mentre il resto del territorio tornerà in zona arancione. (IVG.it)

La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. È consentita, senza limiti di orario, anche la consumazione di cibi e bevande all’interno degli alberghi e delle altre attività ricettive, per i soli clienti ivi alloggiati (SavonaNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr